Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 18 Marzo - ore 20.55

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Nell'Italia delle slot ogni spezzino scommette milleduecento euro

I dati della seconda inchiesta del Gruppo Gedi: a Sarzana spesa pro-capite di 2.463 euro, a Lerici si gioca poco. I giocatori preferiscono macchinette e gratta e vinci.

L'azzardo nella nostra provincia
Nell'Italia delle slot ogni spezzino scommette milleduecento euro

La Spezia - Nel 2017 gli italiani hanno speso nel gioco d'azzardo 101,8 miliardi di euro, oltre cinque in più rispetto all'anno precedente. Di questi circa 49 milioni son andati nelle “macchinette” e almeno 9 in Gratta e vinci. Sono alcune delle cifre contenute nella seconda inchiesta “L'Italia delle slot” realizzata dal Visual Lab del Gruppo Gedi in collaborazione con Dataninja ed Effecinque, che raccoglie i dati di tutti i giochi gestiti dallo Stato, dalle slot al Bingo, dai Gratta e vinci al Superenalotto.

Un'analisi del vizio per il gioco nel Paese che fotografa molto bene anche la provincia spezzina, dove nell'anno analizzato la spesa pro capite è stata di 1276,29 euro, la più alta in Liguria considerando i 1171,36 di Genova, i 1039,13 di Savona e i 998,98 di Imperia. Classifica questa nella quale dominano i pratesi con 2.948,08 euro pro capite mentre la siciliana Enna risulta la più virtuosa fermandosi a 548 euro per persona.

Addentrandosi nelle cifre dei singoli comuni spezzini, si scopre come le giocate pro-capite più alte siano state di Sarzana con 2.463 euro per cittadino, più del capoluogo La Spezia (1.726) e di Monterosso (1.288). Febbre del gioco decisamente più bassa invece a Riccò del Golfo (152) Carrodano (251), Maissana (325) e Lerici (367). Senza considerare i due bacini più grandi La Spezia e Sarzana, complessivamente le giocate più alte si sono registrate a Santo Stefano di Magra con oltre 7 milioni (4,81 vinti) mentre il rapporto ai soldi spesi le vincite più alte sono state quelle di Bolano (4,46 milioni a fronte dei 6,41 giocati), Levanto (4,28 su 6,08) e Luni (4,25 su 5,99).

Per il giro d'affari meritano un'approfondimento le cifre dei due comuni più grandi dove complessivamente sono stati giocati 215,62 milioni di euro e ne sono stati distribuiti 168,18 per un guadagno da parte dello Stato di 25 milioni e di 22,41 milioni per concessionari, gestori ed esercenti.
Per quanto riguarda le giocate pro-capite La Spezia si trova al 612esimo posto sui 7954 comuni italiani, e al 32esimo posto su 130 considerando quelli fra cinquantamila e duecentomila residenti. Nel 2017 gli spezzini hanno speso rispettivamente 65,59 milioni in Vlt (videolottery che si trovano nelle sale da gioco o da scommesse) e 54,09 milioni nelle Awp (New slot presenti in bar, tabacchi, etc) mentre 13,99 milioni sono andati in gratta e vinci e 8,03 in Lotto. A fronte anche delle giocate le vincite più alte sono state quelle di Vlt (57,7 milioni), Awp (38 milioni) e Gratta e vinci (11,1 milioni). Molte le scommesse sportive “quota fissa” azzeccate visto che su 6,73 milioni spesi ne sono stati incassati 5,5.

Per trovare Sarzana nella graduatoria delle giocate pro-capite si deve salire fino al 290esimo posto su 7954 comuni italiani, mentre nelle 7100 località fino a 50mila residenti la città della Val di Magra è 284esima. Anche qui la spesa più consistente ha riguardato le Vlt nelle quali sono finiti 26,94 milioni di euro mentre 16,38 sono andati nelle Awp. Nei Gratta e vinci i sarzanesi hanno speso 4,58 milioni mentre 3,06 milioni sono andati ai numeri del Lotto. Per quanto riguarda le vincite 23,8 milioni sono stati incassati dalle Vlt, 11,5 dalle Awp e 3,3 milioni dai gratta e vinci. Le scommesse sportive hanno portato infine 1,2 milioni su 1,41 puntati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News