Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 21 Luglio - ore 22.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Meno fax e più auto elettriche, il Comune vuole risparmiare

Approvato il Piano triennale per il contenimento delle spese di Palazzo civico. Bollette più morbide grazie al fotovoltaico.

PARCO AUTO ALL'OSSO
Meno fax e più auto elettriche, il Comune vuole risparmiare

La Spezia - Risparmiare. Un obbiettivo perseguito delle amministrazioni spezzine di centrosinistra e ora portato avanti da quella di centrodestra, tant'è che la giunta guidata dal sindaco Pierluigi Peracchini in questi giorni ha approvato il Piano triennale dei risparmi 2018-20. Gli analoghi Piani approvati gli scorsi anni, a partire dal 2012, hanno consentito di fare qualche economia. Nel 2012 sono stati risparmiati circa 34mila euro, nel 2013 51mila, nel 2014 82mila, nel 2015 76mila e nel 2016 75mila. Ancora da rilevare il risparmio 2017.
Sono varie le aree nelle quali Palazzo civico intende intervenire per spendere un po' meno. Si va dalla razionalizzazione delle spese su missioni del personale, consumi energetici e public relations, passando per la produzione di economie di spesa passando a mezzi a metano o, per fare un altro esempio, realizzando un sistema di cyber security.

Le linee messe nero su bianco dall'amministrazione per contenere le spese parlano di riduzione del 10 per cento del consumo di energia elettrica nel 2018 grazie all'installazione di impianti fotovoltaici sulle elementari di Via Sardegna, sulle scuole di Via Galantini e sulla 'Cervi' al Favaro, sulle scuole di Via Carducci al Canaletto e su quelle di Stradone Doria. Per quanto concerne le autovetture nelle disponibilità del Comune, fermo restando l'impossibilità di ridurre il parco mezzi, ritenuto "già esiguo per le necessità istituzionali", c'è l'intenzione, come preannunciato, di proseguire con la sostituzione delle auto attuali con veicoli dai minori consumi e dal minor impatto ambientale. Inoltre, è stata definito, nell'ambito della convenzione con Enel, il progetto 'E-smart', finalizzato alla formazione di una flotta comunale di mezzi elettrici che prevede otto auto elettriche.

Un altro punto sul quale si batterà sarà la digitalizzazione dei flussi informativi, per esempio preferendo le mail alle telefonate e ai fax, destinando quest'ultimo strumento solo in casi in cui sia imprescindibile, e comunque per documenti di poche pagine. Per quanto riguarda il menzionato sistema di cyber security, Palazzo civico ne vuole realizzare uno in house che consenta un risparmio di 12mila euro nel 2018.

Risparmiare significa anche rispettare dei tetti, come quello di 30mila euro annuali per le missione del personale, quello di 11.500 euro per gli incarichi di consulenza o quello del 20 per cento di quanto speso nel 2009 per quanto concerne le mostre, come detta una norma nazionale ormai decennale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Come ogni estate, non c'è un giorno senza sagre. Che ne pensate?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News