Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 22.31

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Maris tranquillizza i lavoratori: "Situazione non allarmante: paghiamo tutti, da 25 anni"

Maris tranquillizza i lavoratori: `Situazione non allarmante: paghiamo tutti, da 25 anni`

La Spezia - La Cooperativa Maris esprime "stupore e grande disappunto" per essere stata definita "alle corde" (leggi qui).

"Vogliamo invece cogliere l'occasione di tranquillizzare in primis tutti i nostri lavoratori e tutti coloro che hanno a cuore le sorti della nostra cooperativa che siamo al centro del ring. Tutti i mesi i nostri lavoratori percepiscono il proprio stipendio e anche questo mese riceveranno tutti la loro retribuzione entro il 30 giugno. Questo avviene da quando la cooperativa è nata, 25 anni fa circa. Negli ultimi anni - affermano dalla direzione della cooperativa sociale - Ma.Ris. ha investito moltissimo in nuove professionalità, sulla formazione e nel rinnovo del proprio parco mezzi e ora opera con una flotta di mezzi rinnovata e affidabile. Riguardo agli aspetti contrattuali proprio in queste ultime settimane è stato sottoscritto un accordo con le 3 principali organizzazioni sindacali che prevede un adeguamento contrattuale per circa 200 lavoratori già entrato in vigore con uno sforzo economico di non poco conto. In un contesto economico nazionale e locale sicuramente molto difficile Maris continua ad essere presente su tutto il mercato ligure e anche fuori Regione senza perdere fatturato rispetto all'anno precedente e con la grande impresa di non aver perso per strada neppure un posto di lavoro, ad oggi in cooperativa lavorano 700 persone circa con 20 milioni di fatturato. Riteniamo esagerato e privo di fondamento ciò che viene detto sulla nostra realtà che rischia di creare un allarme ingiustificato con conseguenze pericolose per tutti.
Come sempre la nostra realtà vede nelle organizzazioni sindacali un importante e indispensabile soggetto con cui ci siamo confrontati e continueremo a confrontarci ma ci permettiamo di consigliare, pur nel rispetto dei ruoli, di evitare in futuro di enfatizzare oltre misura situazioni di difficoltà, importanti, ma non tali da destare allarme. Concludiamo rimarcando che ad oggi nessuno deve ricevere nulla dalla cooperativa e che le proposte che leggiamo non sono perseguibili neanche giuridicamente e dunque non ricevibili".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure