Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 22 Aprile - ore 23.46

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Mare e terra insieme: i prodotti tipici salgono a bordo con una app | Foto

Oggi si è svolta una dimostrazione del funzionamento del progetto interregionale Cambusa al molo dell'Assonautica spezzina.

Birra, vino, salumi e miele
Mare e terra insieme: i prodotti tipici salgono a bordo con una app

La Spezia - La costa e l'entroterra, il mare e i prodotti agricoli che si incontrano in una app. Luoghi relativamente lontani ed eccellenze decisamente vicine tra loro uniti in un unico progetto che permette ai diportisti che ormeggiano nel golfo di riempire le proprie dispense con quello che di meglio può offrire il panorama enogastronomico della zona. Si tratta del Progetto Cambusa, ideato da Italo Senes, della Camera di commercio di Sassari, e che oggi ha dato dimostrazione delle sue potenzialità con l'imbarco di alcuni prodotti locali a bordo di un ketch ormeggiato al molo dell'Assonautica spezzina, nell'ambito di una giornata di lavoro e confronto tra i partner dell'iniziativa.

A dare il benvenuto è stato Romolo Busticchi, promotore del progetto interregionale sul territorio spezzino.
Piergino Scardigli, presidente di Assonautica, ha ringraziato in qualità di padrone di casa tutti coloro che hanno preso parte all'evento, dalla Camera di commercio di Sassari, capofila del progetto, all'Università di Sassari, Assonautica Nord Sardegna, Comune di Capoliveri, Ville de Bonificio e France Station Nautique. "Il progetto Cambusa - ha dichiarato Scardigli - coinvolge settori vitali per il nostro territorio, quello sardo e quello corso, come la nautica e la produzione di eccellenze enogastronomiche.
"Sembrava impossibile unite l'entroterra e il mare - ha aggiunto Senes - ma ci siamo riusciti ed è questa l'idea fondamentale alla base di tutto: quella di unire due sistemi economici che sembrano lontani, ma che in realtà sono vicini".
A oggi hanno aderito e ne arriveranno altre grazie alla possibilità di mettere in vetrina il meglio della propria produzione e di rifornire centinaia e centinaia di imbarcazioni nel corso della stagione primaverile, estiva e autunnale.
Quest'oggi i prodotti sono stati conferiti a bordo della"Lady Lauren", ketch di 22 metri a due alberi dell'Associazione I Tetragonauti Onlus e a conclusione dell'incontro è stata offerta una degustazione di prodotti tipici del territorio ai rappresentanti dei partner del progetto che mira a creare un collegamento tra costa ed entroterra rivolgendosi al target turistico dei diportisti che può offrire alle aziende dei territori un nuovo e importante sbocco commerciale. I diportisti, infatti, attraverso una applicazione, dal loro telefonino, potranno ordinare e ricevere sulle loro imbarcazioni i prodotti consegnati direttamente dalle aziende agroalimentari locali. Per quanto attiene al territorio spezzino-lunigianese sono stati selezionati 20 prodotti tipici locali e hanno aderito al progetto entrando nella piattaforma del marchio cambusa già 43 produttori.

Vermentino Colli di Luni: Cantine Lunae di Paolo Bosoni Molicciara, Azienda Agricola Il Monticello di Davide Neri Sarzana, Cantina del Nonno Pescetto di Paolo e Massimo Giannoni Ponzano Magra, La Baia del Sole Cantine Federici Ortonovo, Azienda Agricola La Sarticola di Antonelli Matteo Luni.

Olio Extra Vergine di Oliva Riviera Ligure di Levante: Frantoio Ambrosini Sarzana, Terra del Sarino di Elena Brondi Follo Alto, Azienda Il Giardino a Villa De Nobili di Assunta Zelli Jacubuzzi-De Nobili Vezzano Ligure, Lucchi & Guastalli Santo Stefano Magra.

Miele: Strada del Miele - Azienda Ribaditi di Monica Coselli, Azienda Pini di Paola Bernardini di Novegina, Azienda Bartolucci di Michela Sabatini, Azienda Il Nettare di Nonna Wanda di Francesco Simoncini (tutte di Calice), Azienda La Volpara di Sonia Parigger Valpara Rocchetta Vara, Azienda Neo Aristeo di Andrea Sottanis La Spezia.

Cioccolato artigianale: Andrea Stainer di Pierangelo Fanti Pontremoli

Liquore Persichetto - Essentiae Lunae Liquoreria Ligure Opificio del Gusto Ca' Lunae Molicciara.

Pesto: L'Aromatica di Roberto CagnoliSarzana, e Il Pesto della LolaPorto Venere.

Muscoli sott'olio: Cooperativa Mitilicoltori Spezzini - Lerici.

Vino delle Cinque Terre - Azienda Walter De Battè Riomaggiore, Azienda Possa di Samuele Heddy BonaniniRiomaggiore,Azienda Albana La Torre di Maria BeghiCampiglia, Cantine Burasca di Cesare ScorzaManarola, Azienda Capellini LucianoVolastra, Azienda Campogrande di Elio Altare e Simone Bonanni Riomaggiore. Cinque Terre Sciacchetrà - Azienda Capellini Luciano Volastra, Azienda Walter De Battè Riomaggiore, Cantine Burasca di Cesare Scorza Manarola, Azienda Campogrande di Elio Altare e Simone Bonanni Riomaggiore, Azienda Possa di Samuele Heidy Bonanini Riomaggiore.

Formaggi biologici Val di Vara: Cooperativa Casearia Val di VaraVarese Ligure.

Confetture della Val di Vara: Società AgrivalleSesta Godano.

Torte salate della Val di Vara: La Dolciaria di Carlo Pellegrini Riccò del Golfo.

Salumi di Pignone: Salumificio Pignone di Alessandra Viaggi Pignone.

Panigacci di Podenzana: Laboratorio "La Bottega del Panigaccio" Podenzana.

Testarolo di Pontremoli: Azienda "Testarolando" Scorano Pontremoli.

Succhi di frutta della Val di Vara: Azienda La Volpara di Sonia Parigger Veppo Rocchetta di Vara.

Dolci della provincia Spezzina: Lunezia Dolciaria di Baldassini Ceparana.

Marocca di Casola: Il Forno in Canoara di Fabio Bertolucci di Casola Lunigiana.

Pasta artigianale della Val di Vara: I Pastai dei fratelli Esposito Zignago.

Birra artigianale: Birrificio del Golfo, La Spezia Brewing Company.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fotogallery

Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News