Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 16 Agosto - ore 17.45

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Mani e menti, Bolano diventa il centro dell'artigianato

Due giorni dedicati agli antichi mestieri in bassa Val di Vara. Cna: "L'artigianato ha sofferto tanto, cerchiamo di sostenerlo e valorizzarlo".

Mani e menti, Bolano diventa il centro dell'artigianato

La Spezia - Una mostra mercato dedicata all'artigianato e agli antichi mestieri per raccontare ai più piccoli uno stile di vita e di lavoro sepolti nel tempo ma da valorizzare, conoscere. Queste le basi di "Mani e menti" organizzato dalla CNA della Spezia con il contributo di Regione Liguria e il patrocinio del Comune di Bolano per sabato 30 Settembre e Domenica 1° Ottobre dalle 11.00 alle 20.00 nel piccolo centro storico di Bolano.
Al di là della promozione di un settore che rappresenta un elemento fondante del tessuto economico provinciale, l'obiettivo della manifestazione è quello di dare un segnale di sostegno al settore dell'artigianato che con gli anni della crisi ha vissuto enormi difficoltà.
“Uno degli obiettivi della Confederazione Nazionale dell’Artigianato è quella di far sì che le imprese artigiane si rafforzino e crescano, - spiega Giuliana Vatteroni coordinatrice provinciale CNA La Spezia, - affinché ciò sia possibile è indispensabile che non si perda la professionalità esistente e non si smarriscano i mestieri artigiani tradizionali che hanno fatto e ancora fanno la differenza tra Made in Italy e altre produzioni”.
Ci sarà grande spazio per i bambini e durante l’iniziativa l’associazione Borgo Incantato offrirà un ricco programma di proposte per i più piccoli con giochi, laboratori e creatività. Ad impreziosire la mostra mercato ci saranno gli Antichi Mestieri di Equi Terme con la rivisitazione storica dei mestieri artigiani: fabbri, cestai, impagliatori, orafi e ricamatrici.
“Un tuffo nel passato per pensare al presente. Un’occasione di svago che vuol far riflettere sul valore dell’artigianato. - Conclude Vatteroni. - Siamo di fronte al rischio di una drammatica perdita di esperienza e tradizione, l’unico rimedio è la consapevolezza del consumatore e la valorizzazione delle qualità artigianale.
“Dobbiamo ringraziare le realtà associative e di volontariato del territorio bolanese che collaboreranno alla riuscita della manifestazione, - commenta Maurizio Viaggi, referente sindacale CNA La Spezia. - L’associazione Borgo Incantato offrirà un ricco programma di proposte per i più piccoli con giochi, laboratori e creatività. Ad impreziosire la mostra mercato ci saranno gli Antichi Mestieri di Equi Terme con la rivisitazione storica dei
mestieri artigiani: fabbri, cestai, impagliatori, orafi e ricamatrici. Il tutto si svolgerà all’interno del borgo dove troveranno posto gli antichi mestieri, i sapori e i gusti, gli artigiani e i giochi per bambini. Ci saranno i produttori agricoli del territorio e gli operatori della Val di Vara. I bambini impareranno a fare il pane e vedranno antiche lavorazioni”.

“Organizzare un evento in un piccolo Comune fa parte della volontà di incentivare la conoscenza e la visita dei centri storici dell’entroterra ligure. - Aggiunge Carola Baruzzo referente sindacale per CNA la Spezia. - Artigianato e turismo sostenibile sono un connubio ideale ed un fondamentale aspetto su cui puntare per la valorizzazione territoriale. Conservare ed incentivare le lavorazioni artigiane di qualità significa incentivare la conoscenza di altri fattori d’interesse, e promuovere i centri storici dell’entroterra rendendoli “Borghi Artigiani” è un’operazione di arricchimento dell’offerta turistica e destagionalizzazione”.
“Siamo molto contenti di accogliere una manifestazione di questo tipo, - commenta il consigliere comunale di Bolano Massimo Silvestri, - avremo occasione di dimostrare che non ci sono solo il mare o le Cinque Terre tra i fattori attrattivi del territorio. Ci rende orgogliosi poter offrire un evento come questo e cercheremo di farne una ricorrenza annuale. Inoltre questo fine settimana avremo la visita annuale dei cittadini di Saint Cyr au Mont D’Or, il paese vicino a Lione con il quale Bolano è gemellato, e domenica si svolgerà una passeggiata di trekking promossa dal Parco di Montemarcello. Speriamo che il tempo sia clemente con l’evento, se dovesse piovere posticiperemo al weekend successivo”.
Un percorso avviato da Regione Liguria tramite il marchio “Artigiani in Liguria” che certifica operatori artigianali che hanno aderito a criteri di qualità e di eccellenza all’interno delle proprie aree di competenza. Il rispetto delle Disciplinari di Produzione per la conformità del processo delle lavorazioni artigiane è infatti alla base dell’appartenenza delle aziende al Marchio.
Sono 19 i marchi di tipicità che vanno dalle sedie di Chiavari, ai damaschi di Lorsica al vetro artigianale, ardesia della Val Fontanabuona.
L’arte orafa, ceramica, cioccolato, ferro battuto, gelateria, panificazione, pasta fresca, restauro, moda e accessori, lavorazioni in pelle tutte attività che si affermano e ricevono linfa vitale per espandere le proprie attività.
“Dobbiamo ringraziare gli artigiani per il lavoro che svolgono, perché è sempre più difficile mantenerlo. - Conclude Stefania Pucciarelli consigliera regionale della Lega Nord. - La Regione Liguria lavora molto per incentivare questo tipo di percorsi, sostenendo eventi tramite contributi economici, proprio perché è fondamentale mantenere il saper fare e il Made in Italy. Ben vengano, dunque iniziative in questo senso”.

Le Aziende partecipanti all’iniziativa:

SM Impianti di Salvatore Manna (termoidraulica)
Falegnameria Ricciardi (falegname)
Panificio Penna
Antiks di Toracca Emilio (restauri e antichità)
Raffaella Spezia (Wedding event)
Luciano Hermida (fabbro)
Stefania Gasparini (produzione bambole di pezza)
Cicorivolta (Edizione e stampa libri)
Della Croce Marco (Libreria)
Panificio Bertone (biscotti e dolci)
Birrificio del Golfo (birrificio artigiano)
Caiffi Riccardo (Cornici)
Planet Bike (riparazione e vendita biciclette)
Stella Sanguinetti (restauro libri)
Coop il Volo
Coop “i Castelli”
Azienda agricola “Terre di Luna”
Azienda agricola “Ruffini Rosanna”
Azienda agricola “F.lli Giannarelli”
Valletti produzione confetture
Operatori del benessere Estetiste e Acconciatori del Comune di Bolano
Associazione il “Borgo incantato”
Associazione “Antichi mestieri artigiani di Equi Terme”

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News