Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 27 Settembre - ore 22.52

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Largo Fiorillo si rinnova nella speranza che i turisti (stranieri) tornino

Taglio del nastro del nuovo info point di Confartigianato. Menchelli: "Ad agosto verso la normalità". Gimapellegrini: "Senza collegamenti rischi anche per la prossima stagione". Roncallo: "Morin e Largo Fiorillo verso la riqualificazione".

si guarda già al 2021
Largo Fiorillo si rinnova nella speranza che i turisti (stranieri) tornino

La Spezia - Una struttura rinnovata per un turismo che nel mese di agosto potrebbe segnare una ripresa interessante anche se per l'anno prossimo non è detto che gli stranieri tornino. Una brusca frenata che per l'agenzia per la promozione turista "In Liguria" sarebbe dettata dall'assenza di collegamenti. Sullo sfondo Largo Fiorillo che nei prossimi mesi si dovrebbe avviare ad una riqualificazione completa. Da qui parte il nuovo "funghetto" che nasce dalle ceneri di un turismo spezzino, legato alle partenze dei traghetti per Corsica e Sardegna di ormai trent'anni fa, ribattezzato "Info point Experience la Spezia". La struttura è stata concessa dall'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale e inuso a Confartigianato la Spezia.
L'associazione di categoria non solo fornirà alcune indicazioni sul territorio ma segnalerà veri e propri pacchetti esperienziali in accordo con l'Agenzia per la promozione turistica "In Liguria" che recentemente ha lanciato anche il portale Liguria Experience.

Anche se l'assenza dei croceristi mescola un po' le carte in tavola a favore di un turismo di prossimità. Dall'agenzia Regionale ‘In Liguria’ alla presenza del commissario dell’agenzia, Pietro Paolo Giampellegrini spiega: "Questo nuovo punto di informazione segna un altro obiettivo nella proficua collaborazione con Confartigianato e gli operatori. Tutte le nostre iniziative sono concordate con un percorso comune. La Spezia offre il suo catalogo in un anno particolare per tutto il mondo. Il problema non è dato dalla domanda 'di Liguria' che è fortissima e positiva. Il problema vero è dettato dai collegamenti, la viabilità le autostrade. Nel momento in cui la viabilità funziona il turismo va benissimo. La Liguria è la regione dei rercord: pensiamo alle 32 bandiere blu, la Toscana ne ha 20. Con 800mila euro abbiamo concentrato la campagna sul turismo di prossimità: Lombardia, Piemonte, Valle d'Aosta, Emilia Romagna, città metropolitana di Nizza, bassa Germania. Quest'anno il turismo straniero non ci sarà e ho dei dubbi che possa esserci nel 2021: non ci i collegamenti aerei, non ci sono le condizioni di sicurezza sanitaria in tanti paesi. Il turismo italiano e quello straniero, sempre di prossimità, possono essere la risposta giusta".

Un'analisi della situazione arriva anche dal direttore dell'associazione di categoria Giuseppe Menchelli che spiega il valore del point in un contesto completamente cambiato dalla pandemia. "Il mercato è legato all'Italia e ai paesi confinanti - ha spiegato -. Nuove iniziative, come quella che presentiamo oggi, danno una bella spinta. A giugno si è registrato un calo totale del 50 per cento. Ad agosto i flussi potrebbero rivelarsi importanti. Soffre lievemente di più il settore alberghiero rispetto all'extralberghiero. L'assenza di gruppi e crociere penalizza il settore dei trasporti. Il ritorno alla normalità è comunque progessivo".
"Il turista non si accontenta più della situazione 'mordi e fuggi'. Vuole qualcosa da ricordare e raccontare. Il point si inserisce in questo contesto - ha proseguito il direttore Menchelli -. E partiremo, nel 2021, ripercorrendo a 700 anni dalla sua morte, i Sentieri di Dante. Tutti i luoghi che il poeta ha frequentato in provincia. Ci sarà grande attenzione anche per la tavola. Non mancheranno pacchetti ai sentieri e al mare".

Al taglio del nastro hanno partecipato anche il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, la presidente dell'Autorità portuale del Sistema del Mar Ligure Orientale Carla Roncallo e il prefetto Maria Luisa Inversini che ha sottolineato il valore simbolico della struttura e della città. Il presidente Toti ha ricordato che per il turismo "L'obiettivo non è solo questa struttura, ma un percorso che in regione stiamo portando avanti da tempo che va oltre le filiere. Un concetto basato sulle esperienze. Abbiamo lavorato per la promozione dei territori anche in piena pandemia. Andiamo avanti".
La presidente Roncallo ha poi annunciato il rinnovo parziale di Largo Fiorillo. "E' una soddisfazione vedere operativi i "funghetti" - ha detto -. Questo è il primo e speriamo che presto entrino in funzione anche gli altri. L'auspicio era quello di poterli inaugurare in momento più felice. Anche se le navi da crociera sono ferme, si va avanti con il turismo che c'è e arrivano già buoni segnali. Da questo autunno poi cominceremo con la riqualificazione di tutta la zona. Partiranno le ristrutturazioni e proseguiremo la pavimentazione di passeggiata Morin anche su largo Fiorillo. Così i point saranno in un contesto migliore di quello che vediamo adesso".

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Notizie La Spezia






FOTOGALLERY




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News