Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 20 Agosto - ore 17.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

La Spezia sempre più interessante, i dati di Unioncamere

Da gennaio ad agosto una crescita percentuale del 2 per cento per gli arrivi e del 3.9 per cento per le presenze.

La Spezia sempre più interessante, i dati di Unioncamere

La Spezia - L'estate è finita da un pezzo e lascia un bel ricordo alla Spezia in tema di strutture ricettive. A confermare questo trend positivo è la nuova analisi di Unioncamere Liguria che attesta una continua crescita per il turismo.
In particolare alla Spezia, sulla base dei dati che hanno comunicato le strutture ricettive (il 95,24% sul totale), nel mese di agosto la provincia di La Spezia ha registrato una crescita tanto degli arrivi (+2,2%) quanto delle presenze (+3,9%). Dei 139.006 clienti, circa 86mila sono stranieri, in aumento del 3,7%, e quasi 53mila italiani, stabili rispetto all’anno scorso. Dall’analisi dei primi 8 mesi del 2017, i numeri sono molto più confortanti: +6,7% i clienti arrivati, +7,5 le giornate di presenza: gli arrivi sono stati 675.367, di cui oltre il 60% stranieri in crescita del 14,0%, e le presenze 1milione e 914mila (+7,5%).
Sorridono le strutture extralberghiere. Decisamente migliore la stagione per le strutture extralberghiere rispetto a quelle alberghiere: nel mese di agosto gli alberghi hanno accolto 62.321 clienti (-4,5%) e registrato 193.137 presenze (-1,6%) mentre l’extralberghiero oltre 76mila clienti (+8,5%) e 295.028 presenze (+7,9%). Nel periodo gennaio-agosto sono arrivati oltre 670mila turisti, con un aumento del 6,7% (in lieve calo negli alberghi, -1,4%, in netta ripresa nelle strutture extralberghiere, +15,9%); le presenze, quasi 2milioni (+7,5%), sono aumentate sia nelle strutture alberghiere (+1,6%) che in quelle extra (+13,0%).
Italiani e stranieri. I lombardi e francesi innamorati della Spezia. Dopo i lombardi, che svettano con le oltre 262mila giornate di presenza (+12,7%), si registra un importante presenza dell’Emilia Romagna (105.304 giornate con un aumento del 17,7%), seguita dal Piemonte (+17,1%).
Con un incremento del 12,3% la Francia è il primo Paese straniero per giornate di presenza, 207.143, e subito dopo gli Stati Uniti con 150.822 giorni (+9,1%). La Germania è terza con 132.221 presenze (+6,5%).
I Comuni più richiesti. Lerici in testa, la Spezia cresce. Il comune di Lerici ha registrato, nel mese di agosto, 11.299 arrivi con una perdita di oltre 1.500 clienti (-12,8%): gli italiani sono calati dell’11,6%, gli stranieri del 14,7%. Le presenze sono rimaste stabili rispetto ad un anno fa (+0,1%), con una crescita degli italiani (+2,9%) e una diminuzione degli stranieri (-4,0%). La città della Spezia presenta segni positivi su ogni fronte: gli arrivi, 28.950, sono cresciuti del 3,4%, nonostante un ridimensionamento degli italiani (-7,6%) bilanciato da un aumento degli stranieri (+7,7%) e le presenze, 69.567, hanno registrato un aumento complessivo pari all’8,2% (-1,7% gli italiani, +12,2 gli stranieri). A Levanto gli arrivi sono aumentati del 2,3%, grazie alla componente domestica (+9,5%) mentre i turisti stranieri sono leggermente diminuiti (-0,9%). In calo le giornate di presenza, 63.516 (-3,8%).
Monterosso al Mare ha registrato un incremento del numero di clienti rispetto ad agosto 2016 (+3,4%), e delle presenze (+1,1%), determinato da un aumento degli stranieri (+2,6%) che rappresentano oltre il 70% delle presenze complessive.

Nel resto della regione. Il mese di agosto conferma sostanzialmente una stagione positiva, soprattutto grazie agli stranieri, sia per quanto riguarda gli arrivi, 690mila (+0,7%) che le presenze, oltre 3milioni e 50mila (+1,0%). Positivo il bilancio anche nel lungo periodo: nei primi 8 mesi, infatti, il numero di turisti ha superato 3milioni e 572mila unità (+4,7%) e si sono sfiorate 12milioni di giornate di permanenza (+2,7%). “In agosto sono state oltre tre milioni le presenze turistiche registrate in Liguria – spiega l’assessore regionale al Turismo Gianni Berrino – che, sommate a quelle dei mesi di giugno e luglio, portano a oltre 7,6 milioni il bilancio, quasi definitivo, della stagione balneare a livello regionale. Per fare un bilancio finale della stagione estiva aspettiamo di conoscere anche i numeri di settembre, ma possiamo già ritenerci soddisfatti dei risultati ottenuti ad agosto che vedono le presenze il lieve crescita, di circa 7mila unità rispetto ai già positivi dati dell’agosto 2016”. Dall’analisi della provenienza dei turisti si rileva che la componente nazionale ha registrato una diminuzione dell’1,9% per quanto riguarda gli arrivi e dello 0,7% per le presenze; in netta crescita la clientela straniera, che numericamente è aumentata del 3,8% e le giornate di presenza del 4,3%.
Le strutture alberghiere hanno registrato un calo degli arrivi pari all’1,3% e delle presenze pari allo 0,3%, mentre le strutture extralberghiere hanno raggiunto +4,6% negli arrivi e +2,7% nelle presenze. “Un’estate positiva – aggiunge il Responsabile di Unioncamere Liguria Giorgio Marziano – grazie soprattutto al maggior afflusso di stranieri ed all'incremento registrato complessivamente dalle strutture extralberghiere. In attesa di avere i dati relativi alle ricadute economiche sul territorio, in fase di analisi da parte dell’Osservatorio turistico regionale, si ritiene di poter confermare che il turismo sia il settore trainante dell’economia della Liguria”. Dall’analisi dei primi 8 mesi, la Germania con 915mila presenze si conferma al primo posto, con una crescita delle presenze pari al 2,9%; segue la Francia con 623mila presenze (+7,8%) e la Svizzera (+3,1%). Continua l’espansione del mercato russo, piazzato al 7° posto, che cresce del 21,1%.
Sul fronte nazionale la Lombardia svetta tra le regioni con oltre 3milioni di presenze (111mila in più rispetto al 2016, pari a +3,8%) seguita dal Piemonte (72mila presenze in più, +3,3%).

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Ecco lo Spezia 2018/19, che campionato farà?


































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News