Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 28 Gennaio - ore 11.48

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Its, un nuovo corso di studio che strizza l'occhio al porto

La Fondazione Its La Spezia ha ottenuto l'approvazione del percorso di studi dalla Regione dopo una analisi dei fabbisogni delle imprese del settore.

Iscrizioni aperte sino all'11 gennaio
Its, un nuovo corso di studio che strizza l'occhio al porto

La Spezia - “Corso tecnico superiore per la mobilità delle persone e delle merci”. E' questo il nome del nuovo percorso di formazione che la Fondazione Its La Spezia ha deciso di inserire nel suo ventaglio di proposte dopo una puntuale analisi dei fabbisogni presso le imprese del settore logistica e trasporti, soprattutto in termini di competenze, professionalità e nuova occupazione.

Mostrando come tali fabbisogni risulti9no direttamente connessi al piano di investimenti generale previsto all’interno del porto della Spezia e di Marina di Carrara, attraverso progetti di ampliamento e riqualificazione, l'ingegner Roberto Guido Sgherri, presidente della Fondazione Its La Spezia, ha presentato a Regione Liguria, la richiesta di attivazione del corso che nasce da specifiche esigenze delle imprese operanti nei due scali (terminal portuali, agenzie marittime, case di spedizione, aziende di servizi portuali, imprese ferroviarie...), che hanno accordato un grande interesse all’iniziativa, in funzione di nuove assunzioni di personale qualificato atto a sostenere l’innovazione tecnologica e informatica per perseguire quanto necessario nel mondo delle spedizioni doganali e della comunità portuale in genere, e per soddisfare la necessità di competenze 4.0 ‘verticalizzate’ sul settore logistico.

Tutti questi fattori, e la complessità di fabbisogni ad essi collegati, implicano la necessità di disporre di un’offerta formativa di particolare qualità, specializzazione e capacità innovativa, assicurata dai percorsi Its.
Su queste basi con la deliberazione numero 296 del 10 aprile scorso, la Giunta di Regione Liguria, deputata dal Miur, ha stabilito l’integrazione della programmazione territoriale Its, attraverso la creazione di un nuovo percorso, sul territorio provinciale della Spezia, specificamente declinato sul settore logistica e trasporti: “Tecnico superiore per la mobilità delle persone e delle merci” e finanziato da Regione Liguria e Fondo Sociale Europeo.
E’ stato quindi aperto il Bando di selezione per il corso Its “Tecnico superiore per la mobilità delle persone e delle merci”, con scadenza 11 gennaio 2021 per la presentazione delle domande di iscrizione.

Il corso è realizzato con il finanziamento del Miur, Regione Liguria e Fondo sociale europeo e in collaborazione con Scuola nazionale trasporti e logistica, ente di formazione socio della Fondazione Its della Spezia e in possesso di trentennale esperienza nella gestione di attività formative in ambito logistica, porti e trasporti. La disponibilità di un corso di livello Its specifico costituisce un’opportunità unica per il territorio e per i giovani diplomati in cerca di lavoro.
La docenza del corso sarà svolta da docenti Universitari di Unige, da esperti di settore provenienti dal mondo dell’Impresa e delle Professioni e dalla Scuola, garantendo così una visione integrata ed a 360 gradi sui temi affrontati.
Il corso, che si svolgerà presso le aule didattiche della Fondazione Its La Spezia (Via Doria 2) avrà la durata di 2.000 ore suddivise in 1.200 ore di attività didattiche, teoriche e di laboratorio + 800 ore di attività di stage in azienda.
Il "Diploma di Tecnico Superiore" viene rilasciato dal ministero dell'Istruzione ed è riconosciuto dallo Stato italiano.
Il programma del corso prevede l’approfondimento di argomenti legati a: competenze di base, trasversali e soft skills (lingue, comunicazione, organizzazione, economia, diritto e gestione d’impresa); competenze digitali applicate alla logistica; competenze tecnico-professionali (logistica e territorio, economia e scenario internazionale del settore); competenze specialistiche (supply chain management, gestione dei trasporti, normativa e documentazione del trasporto). E’ previsto inoltre lo svolgimento di un project work in collaborazione con le Imprese per l’approfondimento personalizzato, individuale o a piccoli gruppi, delle materie trattate. Completa, infine, il percorso, un periodo significativo di stage in azienda, per l’acquisizione degli strumenti e dei metodi propri del lavoro in ambito logistico e portuale.

Per approfondimenti cliccare qui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News