Città della Spezia Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 19 Febbraio - ore 14.32

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Italy emergenza, stessa paga per i lavoratori. Ma non è ancora finita

Asl ha garantito l'assunzione e la conferma delle condizioni reddittuali con la convenzione che affiderà il servizio ad Anpass, ma i sindacati attendono di vedere tutti i dettagli dei contratti.

Italy emergenza, stessa paga per i lavoratori. Ma non è ancora finita

La Spezia - Il primo tempo è andato bene, ma servirà attenzione per arrivare al fischio finale pienamente soddisfatti. Asl e Anpass hanno infatti garantito oggi ai sindacati che la convenzione che verrà stipulata per la gestione del servizio di trasporto ospedaliero a partire dal 1° novembre prevederà l'assunzione di tutti i 44 dipendenti di Italy emergenza, con condizioni economiche invariate. Le sigle, però, vogliono vedere le promesse nero su bianco ed essere sicure che nelle pieghe dei contratti non saltino fuori brutte sorprese.

L'incontro che ha avuto luogo alle 14.30 di oggi, con la presenza del sindaco Pierluigi Peracchini ha dato quindi le risposte che le parti sociali speravano di ricevere, ma, dopo essersi confrontate con Asl, ora vogliono incontrare Anpass, il soggetto che rappresenta le Pubbliche assistenze, alle quali sarà affidato il servizio in appalto per circa 1,5 milioni di euro all'anno.
"Siamo in parte soddisfatti - ha detto Nadia Maggiani, segretario generale della Uil, affiancata da Massimo Bagaglia, segretario di categoria - ma consideriamo quello raggiunto il punto di partenza. Vogliamo vedere quali tipologie di contratto e convenzione ci verranno presentati. Diciamo subito che non ci dovrà essere alcun periodo di prova nel passaggio tra Italy emergenza e Anpass perché stiamo parlando di lavoratori che svolgono questo impiego da molto tempi, alcuni anche da 18 anni, con titoli e attestati: devono essere assorbiti direttamente assorbiti". "Bene le rassicurazioni sull'aspetto economico - ha aggiunto Bagaglia - ma sul fronte delle garanzie c'è ancora molto da fare, visto che non si tratterà dello stesso Ccnl".

Presenti per la Cisl la rappresentante confederale Paola Costamagna e Salvatore Currenti, che ha posto l'accento sulla qualità del servizio. "Abbiamo chiesto la tutela dei servizi che saranno forniti alla cittadinanza. Questi lavoratori - ha detto Currenti - stanno subendo un forte stress e hanno partecipato con veemenza all'incontro. Riteniamo che si potesse procedere con una gara ponte, evitando questo lungo periodo di incognite. Le Pubbliche assistenze sono associazioni serie e speriamo di non avere alcun tipo di problema. In ogni caso ora il nostro compito sarà quello della estrema vigilanza".

Dalla Cgil, rappresentata dalla confederale Lara Ghiglione e da Alessandra Guazzetti per la sigla di categoria, è venuta invece una critica alla situazione generale.
"Il quadro degli appalti della sanità è drammatico, non arriviamo mai - ha concluso Ghiglione - alla fine di queste vicende, che peraltro si ripercuotono in maniera forte sui cittadini. I dipendenti di Italy emergenza hanno sempre visto riconosciuta la qualità del lavoro che svolgono, eppure ci troviamo in questa condizione. Ci preoccupa, anche in vista del nuovo ospedale, che ci si trovi spesso in una situazione così confusa. Occorre più attenzione al mondo degli appalti".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News