Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Febbraio - ore 23.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Iren mette sul piatto 59 milioni per il 100 per cento di Acam

L'aggregazione prevede l’acquisizione da parte di Iren di almeno il 70% del capitale di Acam e la contestuale sottoscrizione e liberazione da parte dei Comuni soci Acam che rappresentino almeno il 70% del capitale ante vendita.

Iren mette sul piatto 59 milioni per il 100 per cento di Acam

La Spezia - E' stata approvata dal Consiglio di amministrazione di Iren Spa la relazione illustrativa degli amministratori per l’aumento di capitale riservato connesso all’operazione di aggregazione tra Iren e Acam avviata con la presentazione dell’offerta il 22 maggio scorso nell’ambito della procedura trasparente avviata dalla multiutility spezzia con l’avviso pubblicato il 28 marzo per “l’individuazione di un operatore economico per l'attuazione della procedura trasparente di aggregazione societaria ed industriale di Acam Spa, ai sensi dell'art. 3bis, comma 2bis, D.L. n. 138/2011, conv. in L. n. 148/2011, come inserito dall'art. 1, comma 609, lett.b), legge 190/2014, nonché dell'art. 1, commi 611 e 612, L. n. 190/2014”.
L’offerta è stata pari a 59.000.359,09 milioni di euro per il 100% del capitale sociale di Acam e subordinatamente al completamento dell’iter decisionale delle parti coinvolte, l’operazione di aggregazione in via di finalizzazione potrà avere ad oggetto: l’acquisizione da parte di Iren di almeno il 70% del capitale di Acam e la contestuale sottoscrizione e liberazione da parte dei Comuni soci Acam che rappresentino almeno il 70% del capitale ante vendita, di un aumento di capitale di Iren ad essi riservato.
Alla data di esecuzione della compravendita e dell’aumento di capitale Iren procederà a compensare il prezzo di sottoscrizione per le azioni di nuova emissione dovuto dai soci di Acam sottoscrittori con il prezzo di compravendita del capitale sociale di Acam dovuto da Iren mentre il prezzo residuo dovuto dalla Società ai soci di Acam venditori e non sottoscrittori verrà corrisposto tramite pagamento in danaro.

Il Gruppo Acam è attivo all’interno del territorio spezzino principalmente nella gestione del servizio idrico integrato (attraverso una concessione avente scadenza nel 2033, comprendente 24 Comuni per circa 210.000 abitanti serviti, pari al 95% della popolazione della provincia), nella gestione dei servizi ambientali (attraverso una concessione avente scadenza nel 2028 relativa al servizio di raccolta in 20 Comuni per circa 207.000 abitanti serviti, pari al 93% della popolazione della provincia) e, in misura minore, nei servizi energetici.
Acam ha chiuso il 2016 registrando un Valore della Produzione di 124 milioni, un EBITDA pari a 33 milioni di euro (inclusi circa 4 milioni di euro legati ad elementi non ricorrenti), e una Posizione Finanziaria Netta, comprensiva dei debiti per derivati in essere, pari a 141 milioni di euro.
Tale operazione, ove approvata, consentirà l’arricchimento del portafoglio di concessioni del Gruppo Iren, con la possibilità di ambire, nei servizi idrici, a divenire l’operatore regionale ligure di riferimento e di consolidare, nei servizi ambientali, l’attuale posizionamento nonché Gruppo Iren Immagini Area Investor Relations Iren Overview di espandere i servizi liberi grazie al brand del Gruppo Acam, di grande notorietà, pregio e
straordinaria penetrazione nelle aree di riferimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?
































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News