Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20 Marzo - ore 17.15

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Infermieri Asl5, Nursind: "Rivedere accordo su progressioni di fascia"

Infermieri Asl5, Nursind: "Rivedere accordo su progressioni di fascia"

La Spezia - "Nursind lo aveva dichiarato a febbraio 2017: il bando per le progressioni di fascia era penalizzante e sarebbe stato dannoso per il personale. Nursind aveva contestato l'accordo tra sindacati ed Asl5 che prevedeva l'avanzamento di carriera per solo il 50 per cento del personale e soprattutto aveva contestato l’assoluta inadeguatezza delle schede di valutazione della performance del personale, utilizzate per individuare coloro che possono accedere alla progressione economica. All’indomani delle affermazioni di Nursind, Cgil cisl e uil avevano dichiarato di aver ottenuto l'avanzamento delle progressioni economiche per tutti i lavoratori della asl 5, peccato che in appuntamento per oggi, dopo un anno e mezzo, si ritrovano a doversi rimangiare la parola e a chiedere aiuto al PD per far riaprire la trattativa, che loro hanno unilateralmente interrotto, con l'azienda spezzina". Lo dichiara Assunta Chiocca, segretario provinciale del Nursind.

Nursind chiede "la revisione degli straordinari attraverso relazioni che spieghino dove ne viene usato maggiormente per implementare lì il personale e con l’obiettivo di abbatterne la percentuale di utilizzo. Nursind chiede che venga avviato il proprio progetto con l'eliminazione delle pronte disponibilità che sono un serio costo per l'azienda e lo smaltimento delle ferie per gli infermieri . Non ultimo Nursind chiede la rivisitazione dell'accordo per le nuove progressioni di fascia previste per il 2019. Sicuri che la nuova strategia di risparmio aumenterà la percentuale degli aventi diritto alle progressioni economiche orizzontali, rendendo agli infermieri soldi legittimi ma non ancora percepiti".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News