Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 14 Luglio - ore 22.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Indennità 600 euro, l'Inps cambia canale per le domande

Dopo il caos della prima giornata l'istituto di previdenza ha ripreso il controllo della rete informatica e indica le nuove modalità di presentazione delle richieste.

Come fare
Indennità 600 euro, l'Inps cambia canale per le domande

La Spezia - L'Inps, con il messaggio del 2 aprile 2020 n. 1464, ha comunicato il rilascio di un nuovo canale per l'invio delle domande per il bonus 600 euro spettante a partite Iva, collaboratori coordinati e continuativi e altri lavoratori le cui attività lavorative sono state sospese a seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.
In alternativa alla procedura online, i bonus possono essere richiesti tramite il servizio di Contact Center integrato o avvalendosi gratuitamente dei Patronati. Inoltre, per chi presenta la domanda direttamente dal sito, il punto di accesso alla procedura è stato collocato direttamente nella home page.
Le nuove istruzioni dell'Inps, in parte preannunciate nella circolare n. 49/2020, fanno seguito al contingentamento orario e per categoria (dal 2 aprile) dell'accesso ai servizi telematici dell’Istituto, necessitato dalla mole delle richieste di prestazione ricevute e da quelle in via di presentazione (l’Istituto con, comunicato stampa del 2 aprile, ha reso noto che ieri erano pervenute 1.996.670 domande di indennità 600 euro, mentre alle 8 di oggi erano 2.456.101).
I vertici dell'Inps hanno comunque assicurato che ci sarà un contributo per ogni lavoratore autonomo.

Come presentare la domanda
Come anticipato in premessa, al servizio "Indennità 600 euro" si accede direttamente dalla home page del sito www.inps.it.
Si può accedere utilizzando le "tradizionali" credenziali di accesso, se già in possesso, ossia:
· Pin rilasciato dall’Inps (sia ordinario sia dispositivo)
· Spid di livello 2 o superiore
· Carta di identità elettronica 3.0 (Cie)
· Carta nazionale dei servizi (Cns)

Chi invece non le possiede può chiedere un Pin semplificato (messaggio n. 1381/2020) e presentare la domanda inserendo solo la prima parte (prime otto cifre) del Pin dell’Inps, ricevuto via SMS o e-mail, senza necessità di attendere la ricezione per posta della seconda parte del Pin. Se non si riceve il Pin semplificato entro 12 ore dalla richiesta effettuata via web o tramite Contact Center, ci si può rivolgere al Contact Center per la validazione della richiesta.
Se la password del Pin è scaduta o smarrita o per la richiesta di un nuovo Pin (anche semplificato) si può utilizzare il servizio “Assistenza”, pulsante "Ottenere e gestire il Pin", presente sul sito. In alternativa, la richiesta di un nuovo Pin può esser fatta attraverso il Contact Center.
L'Inps comunica che, in alternativa al portale web, è ora possibile, per la presentazione domanda anche in modalità semplificata, rivolgersi al servizio di Contact Center integrato, telefonando al numero verde 803 164 da rete fissa (gratuitamente) oppure al numero 06 164164 da rete mobile (a pagamento, in base alla tariffa applicata dai diversi gestori).
Inoltre, i bonus possono essere richiesti, oltre che dall'interessato, avvalendosi dei servizi gratuiti dei Patronati.

Orari di accesso
L'Inps ha reso noto che, dal 2 aprile, l'accesso ai servizi è contingentato. In particolare:
· Dalle ore 8,00 alle ore 16,00 i servizi saranno disponibili per Patronati e Intermediari abilitati, che potranno operare secondo le consuete modalità di accesso;
· Dalle ore 16,00 alle ore 8,00 i servizi saranno disponibili per i cittadini, che potranno operare utilizzando le credenziali di accesso attualmente disponibili.
L'Inps ha ribadito che non si tratta di un click day.

Per maggiori informazioni sui beneficiari dell'indennità clicca qui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News