Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 16 Settembre - ore 10.45

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

In Cna focus sulla nautica per la stesura del VII rapporto sul settore

approfondimento
In Cna focus sulla nautica per la stesura del VII rapporto sul settore

La Spezia - Per il secondo anno consecutivo parte dalla Spezia il primo di sei focus previsti da CNA Produzione per raccogliere le istanze e le aspettative delle realtà che compongono la filiera nautica. Piccole e medie imprese si sono ritrovate ad una tavola rotonda insieme ai referenti nazionali e del centro studi CNA per definire suggerimenti e proposte utili per arrivare alla stesura del VII rapporto della nautica. All’incontro, che si è svolto nella sala giunta della Camera di Commercio delle Riviere di Liguria alla Spezia, ognuno ha portato le proprie esperienze e problematiche. Al tavolo ha partecipato un campione delle realtà che operano nel campo dei servizi connessi alla nautica: Scaforimessa Mimosa, San Giorgio Boats, Top Yacht, Hope, Porto di Portovenere, Nautica Ponte Magra, Antica Compagnia della Vela, Settemari Yacht, Marina Colombiera e Blue Service di Sanremo.

I focus group hanno come obiettivo di realizzare una fotografia del settore e delle sue prospettive future al fine di valorizzare il comparto. Le informazioni raccolte saranno contenute all’interno del prossimo Rapporto di Ricerca. All’incontro erano presenti: Simonetta Faggioni, Presidente CNA Nautica La Spezia, Giuliana Vatteroni, referente sindacale per la nautica di CNA La Spezia, Alessandro Battaglia, coordinatore nazionale Cna Produzione, Leonardo Bianchi del centro studio CNA e il ricercatore Fabio Piacenti di Euroses che hanno registrato le testimonianze e le proposte degli imprenditori. Al centro del Focus l’analisi della domanda effettiva e potenziale elle PMI della filiera della nautica da diporto che svolgono attività legate ai servizi (porticcioli, darsene, rimessaggi, servizi all’armatore, nolo, patenti, commercio, ecc.), ovvero la cui clientela è prevalentemente rappresentata dagli armatori o da “consumatori finali” come i turisti. Particolare attenzione all’interno dell’incontro è stata prestata al contesto territoriale e regolativo in cui opera l’impresa e, più in generale, al quadro normativo, ed alla sua capacità di condizionare la formazione e lo sviluppo di “nuova domanda”.

“Questo è il primo di una serie di appuntamenti che si svolgeranno in altre regioni italiani dove raccoglieremo il punto di vista degli imprenditori dei servizi legati alla nautica -. Ha commentato Alessandro Battaglia coordinatore nazionale Cna produzione -. Il 2018 è stato l’anno zero per la definitiva uscita da una lunga crisi del settore, vogliamo capire se il 2019 è sentito come un nuovo rinascimento per il comparto. Il campione di imprese spezzine che abbiamo incontrato testimonia la presenza di un tessuto imprenditoriale molta attivo e in grado di dare un contributo fattivo alla nostra ricerca”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News