Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Agosto - ore 17.46

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il gruppo Credit Agricole chiude il 2016 con 256 milioni di utili

Il gruppo Credit Agricole chiude il 2016 con 256 milioni di utili

La Spezia - E' stato un anno di crescita dei volumi per il gruppo bancario Crédit Agricole Italia, di cui Carispezia fa parte, che chiude al 31 dicembre 2016 con un utile pari a 256 milioni (+9% a/a), al lordo di elementi non ricorrenti. Le masse intermediate che raggiungono i 143 miliardi di euro (+5% a/a), grazie all’aumento di tutte le sue componenti (impieghi 38 Miliardi, +5% a/a; raccolta totale 105 miliardi, +6% a/a). Acquisiti oltre 115.000 nuovi clienti.
Il cda del gruppo, presieduto dal presidente Ariberto Fassati e guidato da Giampiero Maioli, ceo del gruppo e senior country officer di Crédit Agricole in Italia, ha approvato la scorsa settimana. Il perimetro del gruppo risulta principalmente composto da Crédit Agricole Cariparma S.p.A.(capogruppo), Banca Popolare FriulAdria S.p.A., Cassa di Risparmio della Spezia S.p.A., Crédit Agricole Group Solutions S.C.p.A. e Crédit Agricole Leasing Italia S.r.l., consolidate integralmente.

Continua il percorso intrapreso di progressiva riduzione del costo del credito, pari a 306 milioni di euro e in flessione del -24% a/a. L’incidenza delle rettifiche sugli impieghi si attesta a 80 bps (vs 110 bps al 2015). Le coperture dei crediti deteriorati sono in aumento e si posizionano al 42% (al 58% la copertura delle sofferenze). La qualità dell’attivo si conferma su buoni livelli; in calo il flusso dei nuovi ingressi a deteriorato (-38% a/a) e l’incidenza delle sofferenze nette e dei crediti deteriorati su impieghi clientela (rispettivamente pari a 3,2% e 7,6%), che si confermano tra i migliori del sistema.
Solidità patrimoniale che si conferma adeguata con un Common Equity Tier 1 all’11,4% e Total Capital Ratio al 13,3% e posizione di liquidità più che soddisfacente, con un indicatore di LCR che si attesta ben al di sopra del 100%. Rating Moody’s A3, al livello più alto del Sistema Bancario Italiano.

Dati di sintesi.

Dati economici
- Utile netto di Gruppo pari a 208 milioni. Al netto del fondo di solidarietà e dei contributi straordinari al SRF utile pari a 256 milioni (+9% a/a)
- Proventi Operativi Netti a 1.712 milioni (-3% a/a)
- Oneri Operativi a 965* milioni (stabili*)
- Risultato Gestione Operativa a 748* milioni (-7% a/a*)
- Costo del credito a 306 milioni (-24% a/a)

Dati patrimoniali
- Patrimonio Netto di Gruppo a 5,1 miliardi (+3% a/a)
- Crediti verso Clientela pari a 38 miliardi (+5% a/a)
- Raccolta totale pari a 105 miliardi (+6% a/a)
- Raccolta diretta pari a 40 miliardi (+2% a/a)
- Raccolta indiretta pari a 65 miliardi (+8% a/a)
- Raccolta gestita a 28 miliardi (+11% a/a)

Ratio di Gruppo
- Cost/Income ratio a 56%*
- ROE al 4%
- ROTE al 7%
- Common Equity Tier 1 a 11,4%
- Tier Total a 13,3%

* escludendo il Fondo di Solidarietà, i contributi ai fondi DGS (Sistema di Garanzia dei Depositi) e Single Resolution Fund ordinari e straordinari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure