Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 12.15

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il Comsubin protagonista all'Eudishow di Bologna

Il Comsubin protagonista all´Eudishow di Bologna

La Spezia - La Marina Militare sarà presente a Bologna alla 25a edizione del EUDISHOW, il salone europeo delle attività subacquee, con il Raggruppamento subacquei ed incursori "Teseo Tesei" e gli assetti subacquei del Comando delle forze di contromisure mine. Nello stand di Comsubin un percorso che racconterà oltre un secolo di storia della subacquea militare, attraverso apparecchiature uniche nel loro genere che hanno segnato lo sviluppo di questa disciplina in ambito mondiale. Tra veri e propri pezzi di storia saranno esposti, inoltre, alcuni dei materiali più moderni che sono attualmente impiegati dagli uomini del Gruppo operativo incursori e dai palombari del Gruppo operativo subacquei durante le loro missioni, spesso condotte a favore della collettività

Nell'area espositiva di Maricodrag sarà possibile visionare i sistemi di ricerca subacquea ed i ROV utilizzati sia nelle attività di contromisure mine, sia in quelle di monitoraggio e mappatura del fondale marino ambito nel quale la Marina è impegnata in molteplici collaborazioni con enti civili come, ad esempio, col Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.
Domenica 5 marzo sul palco dell'EUDISHOW, un ufficiale subacqueo di Comsubin ed un ufficiale di MARICODRAG descriveranno la missione di recupero del peschereccio inabissatosi nel Mediterraneo centrale la notte del 18 aprile del 2015 con a bordo centinaia di migranti. Sarà un'occasione unica per conoscere, nei dettagli, l'operazione di recupero più complessa al mondo che sia stata condotta ad una profondità così elevata (-370 metri).

Si segnala, inoltre, che anche l'area "Dive Doctor" assegnata al SIMSI (Società italiana di medicina subacquea ed iperbarica) vedrà la presenza di un ufficiale medico di Comsubin con gli assetti sanitari d'intervento utilizzati dal Nucleo PAG (Parachute assistance group) del Gruppo operativo subacquei nell'ambito delle attività di soccorso in alto mare. Componente sanitaria specialistica che nel recente passato si è rivelata essenziale nel contribuire al soccorso in emergenza-urgenza di cittadini colpiti da gravi intossicazioni da monossido di carbonio, sottoposti a trattamento di ossigenoterapia iperbarica presso l'impianto iperbarico del Comsubin, unica struttura presente nella provincia della Spezia. Tali attività, che vedono la Marina militare fortemente impegnata in ambito sociale in accordo a rigorosi protocolli d'impiego sanitario, sono in grado di assicurare risultati clinici a volte poco noti, scaturiti da malattie da decompressione per attività subacquee (avvelenamento da monossido di carbonio, gangrene gassose, lesioni da schiacciamento o fratture a rischio e molte altre patologie).

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure