Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 21 Luglio - ore 22.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Fatturazione elettronica rinvata al 1° gennaio 2019. Ma non per tutti

Fatturazione elettronica rinvata al 1° gennaio 2019. Ma non per tutti

La Spezia - Cna Fita la Spezia informa che, con il Decreto Legge 28 giugno 2018, n.79, è stato rinviato al 1° gennaio 2019 l’obbligo di emissione, da parte del soggetto gestore del distributore, della fattura elettronica per le cessioni di carburante per autotrazione presso gli impianti stradali di distribuzione e, al contempo è stata confermata dal 1° luglio 2018 la possibilità di dedurre il costo e detrarre l’IVA sostenuta per l’acquisto del carburante.

La deducibilità è attuabile, tuttavia, esclusivamente se tale operazione è stata effettuata mediante mezzi di pagamento tracciabili. Restano escluse della proroga le prestazioni rese da subappaltatori e subcontraenti nell’ambito degli appalti pubblici; le cessioni di benzina e gasolio utilizzati come carburanti per motori effettuate da soggetti diversi dagli impianti stradali, come ad esempio cessioni effettuate direttamente dalle compagnie petrolifere ovvero dal consorzio ai propri consorziati.
“Dal 1° luglio 2018 le imprese di autotrasporto, - spiega Giuliana Vatteroni referente CNA Fita La Spezia -, nel caso che acquistino gasolio presso un impianto stradale di distribuzione carburante, per usufruire delle specifiche agevolazioni non saranno tenute a documentare l’acquisto con la fattura elettronica ma avranno l’obbligo di effettuare i pagamenti tramite mezzi tracciabili pena, l’indetraibilità dell’IVA e l’indeducibilità del costo. Siamo di fronte dunque ad un provvedimento monco che rischia di creare grandi problemi amministrativi e contabili alle imprese del settore dell’autotrasporto come anche ai subfornitori o subcontraenti della pubblica amministrazione”.

Questa situazione crea confusione e CNA Fita tramite l’ufficio politiche fiscali è già intervenuta segnalando la criticità del provvedimento e chiedendo la disapplicazione delle sanzioni per eventuali comportamenti difformi tenuti dagli operatori esclusi dalla proroga.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Come ogni estate, non c'è un giorno senza sagre. Che ne pensate?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News