Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 26 Aprile - ore 23.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Export, Spezia perde 220 milioni

Un 2017 di esportazioni in crescita a livello regionale, ma il merito è di Genova.

SEGNO MENO
Export, Spezia perde 220 milioni

La Spezia - Il 2017 si chiude per la Liguria con una crescita complessiva dell’8,1% delle vendite sui mercati internazionali. Nel 2017 l’export nazionale ha registrato un incremento del 7,4%, sintesi di una crescita in tutte le ripartizioni territoriali, seppur con intensità diverse: +9,8% nell’area meridionale e insulare, +7,6% nelle regioni nord-occidentali, +7,0% nell’Italia centrale e +6,6% nell’area nord-orientale. Le regioni che hanno contribuito maggiormente a sostenere l’export nazionale sono state Lombardia, Emilia-Romagna, Piemonte, Lazio e Veneto. Di contro tra quelle che hanno fornito un contributo negativo troviamo Basilicata, Marche e Molise.

Nonostante una lieve flessione nell’ultimo trimestre, la Liguria, che rappresenta l’1,8% delle vendite nazionali all’estero, ha chiuso il 2017 con una crescita pari all’8,1%, passando da 7.356 a 7.955 miliardi di euro: di questi 4.659 sono stati destinati verso paesi Extra-UE (il 58,6% del totale) con un aumento del 15,3%, e 3.297 di euro verso l’area comunitaria (-0,6%). Genova è la provincia che ha contribuito maggiormente alla positiva performance regionale, registrando un aumento complessivo pari al 25,1%. Tra i settori trainanti e quantitativamente più significativi all’interno delle attività manifatturiere, i cui prodotti rappresentano il 92% dell’export e che, rispetto al 2016, hanno registrato una crescita dell’8,4%, troviamo i macchinari (+27,8%), i prodotti chimici (+7,9%) e la metallurgia (+21,8%). Da segnalare l’aumento dell’export dei prodotti alimentari (+13,6%).

Per quanto concerne la dinamica dell’export ligure verso i mercati dell'Unione europea, in calo dello 0,6%, al primo posto troviamo la Francia verso cui sono stati venduti prodotti per un controvalore di 754 milioni di euro (-2,1%), il 16,5% dei quali costituito dalla vendita di prodotti chimici), e che rappresenta il 9,5% dell’export regionale; il secondo paese UE di destinazione è la Germania (+4,4%), con al primo posto la cessione di prodotti metallurgici (in aumento del 42,9%). Tra i mercati extra-UE, in aumento del 15,3%, il volume maggiore di vendite è stato verso gli Stati Uniti (+142,5%), il 36,3% costituito dall’esportazione di navi e imbarcazioni, e Cina (+74,2%), caratterizzato dalla cessione di macchine di impiego generale.

La Liguria cresce, Spezia no

Come detto, nel 2017, rispetto al 2016, il peso economico delle esportazioni liguri è cresciuto di 8.1 punti percentuali, passando da 7.356 a 7.955 miliardi di euro. Tuttavia il segno più è merito del più 25 per cento genovese e - un pochino - anche del più 3.1 di Imperia. Non di Savona (meno 13.5 punti percentuali) né tantomeno dello Spezzino, che ha visto l'export crollare del 24.3 per cento: in altre parole, si è passati dai 913 milioni del 2016 ai 691 del 2017. La Spezia, in particolare, ha visto calare il valore delle esportazioni verso l'Unione europea del 53.4 per cento, e del 4 per cento verso paesi extra Unione. I prodotti spezzini più venduti all'estero sono macchinari e apparecchiature, ma anche qui c'è stato un calo: meno 2 per cento. Cali notevoli per quanto concerne prodotti in metallo (meno 50 per cento) e imbarcazioni (giù quasi del 60 per cento).

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Stagione virtualmente finita in casa Spezia, tempo di bilanci. Chi merita la conferma nel settore tecnico secondo i lettori?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News