Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 20 Settembre - ore 09.20

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Enel: "Chiesta a ministero autorizzazione a chiudere carbone a Spezia a inizio 2021"

Il direttore Tamburi ha parlato anche della centrale 'Montale' nel corso dell'audizione in Commissione bilancio.

Tempi stretti

La Spezia - “Decarbonizzazione al centro”. L'ha sottolineato oggi Carlo Tamburi, direttore di Enel Italia, audito stamani dalla Commissione bilancio della Camera, convocata per trattare di Recovery Fund. “Vogliamo rispettare l'impegno di chiudere tutti gli impianti a carbone per il 2025 – ha aggiunto –. Farlo è possibile e con un mix di rinnovabili e impianti a gas si possono garantire la sostenibilità e l'adeguatezza del sistema energetico”. Gas che è ne piani dell'azienda per la centrale Montale della Spezia, com'è noto. Per chiudere col carbone “è però molto importante che dal Ministero dell'economia arrivano le autorizzazioni all'inizio del 2021, in modo da poter procedere con le aste sul capacity market”, ha continuato Tamburi. Cosa certa, ha spiegato, la chiusura dal primo gennaio per l'unità a carbone di Brindisi. “Abbiamo chiesto al Mise l'autorizzazione a chiudere anche Fusina e Spezia all'inizio del 2021”, ha concluso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News