Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 23 Settembre - ore 13.07

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Economia del mare e lavoro, stretta di mano tra Comune e Camera

Siglato stamane a palazzo civico il protocollo d'intesa fra i due enti dirimpettai. Peracchini è sicuro: "Possiamo diventare un'eccellenza nel settore della nautica". Pasquale: "Un accordo di grande concretezza".

SIGLATo il protocollo
Economia del mare e lavoro, stretta di mano tra Comune e Camera

La Spezia - Questa mattina è stato firmato a Palazzo civico un protocollo d'intesa tra Comune della Spezia e Camera di commercio Riviere di Liguria finalizzato allo sviluppo economico. Il Comune della Spezia intende promuovere politiche di sviluppo del territorio di carattere sociale, economico, urbanistico, attraverso piani e progetti specifici di intervento sia settoriale sia più complessivamente del territorio. La Camera di commercio, da par suo, sostiene le politiche di sviluppo delle imprese e dei territori, attraverso la conoscenza dei fenomeni economici e del lavoro e attraverso la realizzazione di iniziative specifiche di intervento. Da qui il Protocollo di Intesa finalizzato a unire conoscenze e capacità per sviluppare specifiche azioni di intervento funzionali alla crescita. Hanno firmato il documento il sindaco Peracchini e il presidente Pasquale. Alla firma erano presenti anche l'assessore al lavoro del Comune della Spezia Genziana Giacomelli, Davide Mazzola, vice presidente Camera di Commercio Riviere di Liguria, Stefano Senese, segretario generale Camera di Commercio Riviere di Liguria, e Mosca per Infocamere. L'accordo sottoscritto avrà durata annuale e potrà essere rinnovato. "Un atto concreto che ha soprattutto grandi prospettive e per questo mi complimento con l’amministrazione - ha dichiarato Luciano Pasquale, presidente della Camera di commercio Riviere di Liguria-. La cosa che più ci è piaciuta è la concretezza dell’accordo. Sarà molto importante, dopo un primo anno di sperimentazione, rivedersi per analizzare i risultati".

Lavoro ed economia del mare sono i primi ambiti su cui si svilupperà l'azione congiunta. La Blue economy è stata scelta perché rappresenta uno dei più importanti asset del nostro territorio, con ancora rilevanti potenzialità di sviluppo. E sul fronte lavoro l'amministrazione comunale, nonostante non svolga un ruolo specifico in questo ambito, ha deciso di realizzare uno sportello di informazione per accedere al mondo del lavoro, denominato Info Lavoro, anche grazie al sostegno della Camera di commercio che, sul tema, ha specifiche competenze sulla creazione di impresa e sull'alternanza scuola lavoro. Questa collaborazione nasce anche nel più ampio Progetto del "Laboratorio dello sviluppo economico" promosso dall'Assessore Giacomelli lanciato nell'ottobre 2017 a cui l'ente camerale ha aderito: un momento di incontro tra gli attori del sistema economico locale, utile ad approfondire alcuni temi prioritari per lo sviluppo della nostra città. "Abbiamo sempre detto che vogliamo trasformare questo territorio e farlo diventare un’eccellenza del settore nautico. Per fare questo dobbiamo lavorare con il mondo delle imprese", ha detto il sindaco Pierluigi Peracchini. "La possibilità di avere dati in continuo aggiornamento è chiaramente un punto di partenza importante", ha rimarcato Stefano Mosca, responsabile territoriale di Infocamere, società consortile del sistema camerale.

In base a quanto sottoscritto, il Comune della Spezia, in relazione alle prime iniziative individuate, si impegna a: mettere a disposizione i risultati che emergeranno dallo studio relativo al settore della nautica avviato attraverso il 'Laboratorio dello sviluppo economico' e tutt'ora in corso. L'attività porterà alla predisposizione di un documento programmatico in cui saranno contenute le analisi svolte con un'indicazione puntuale delle linee di finanziamento attivabili nel medio periodo; sostenere il funzionamento dello sportello Infolavoro alimentando costantemente il funzionamento e lo scambio informativo della Reteper il lavoro. La Camera di Commercio, in relazione alle prime iniziative individuate, si è impegna a: mettere a disposizione, anche attraverso la propria società consortile InfoCamere la base di , conoscenza basata sui dati ufficiali della banca dati nazionale del Registro delle Imprese ed a promuovere studi sull'economia del mare mettendo inoltre a fattor comune le proprie competenze nel campo della statistica e della promozione economica. - mettere a disposizione un dipendente per lo sportello Infolavoro per fornire informazioni sulle possibilità formative e lavorative a disposizione sul territorio nonché sulla creazione d'impresa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News