Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 15 Luglio - ore 22.22

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

E' fallita la Nec, la ditta che vinse l'appalto per il cantiere di Piazza Verdi

Una sentenza del Tribunale spezzino mette la parola fine alla vita della società che per tre e mezzo anni aveva operato tra mille problemi e difficoltà. Non risultano più in essere i contenziosi con il Comune.

Un architetto indagato per corruzione
E' fallita la Nec, la ditta che vinse l'appalto per il cantiere di Piazza Verdi

La Spezia - Lo scorso 7 giugno il Tribunale della Spezia ha dichiarato fallita la ditta Nec - Nuova edilizia e cave, assurta alla cronaca per aver vinto l'appalto per la realizzazione dei lavori di Piazza Verdi, dando vita a un cantiere che si è protratto per tre anni e mezzo, costellato di imprevisti, contenziosi e, infine, finito sotto la lente della magistratura per corruzione, con il coinvolgimento di un architetto della ditta e di un funzionario del Comune.

La sentenza numero 20 emessa dal Tribunale spezzino dieci giorni fa pone dunque fine alle vicissitudini di una società che ha operato in una delle opere più contestate degli ultimi anni, arrivando in almeno due occasioni a presentare riserve di entità cospicua, risolte in un caso con un accordo bonario e nell'altro con il respingimento da parte di Palazzo Civico.
Dopo questo epilogo la piazza è stata collaudata e tutte le pratiche sono state chiuse da parte degli uffici tecnici del Comune e dunque, a meno di sorprese dovute a impugnazioni dell'ultimo secondo da parte della società, la partita "Piazza Verdi" sembra essere definitivamente chiusa. Manutenzioni e rotture di materiali a parte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia































Lo Spezia 19/20 prende forma, secondo voi oggi è più forte o più debole del suo predecessore?











Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News