Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 27 Novembre - ore 15.25

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Domenica mattina il primo rifornimento di Gnl in porto, e in Italia

La Capitaneria di porto ha emesso un'ordinanza che vieta dalle 6 alle 20 di accedere allo specchio acqueo definito da un cerchio di raggio pari a 100 metri dal punto di bunkeraggio.

Il 25 ottobre
Domenica mattina il primo rifornimento di Gnl in porto, e in Italia

La Spezia - Si svolgerà nella mattina di domenica 25 ottobre il primo bunkeraggio di Gnl al Molo Garibaldi a favore di Costa Smeralda. Si tratta del primo episodio in Italia con questa tipologia di carburante e la procedura avverrà nel rispetto del regolamento messo a punto dalla Direzione marittima della Capitaneria di Genova e dal Comando spezzino, insieme al gruppo di lavoro costituito dal Comune della Spezia, Autorità di sistema portuale, Comando provinciale dei Vigili del fuoco, Arpal Liguria, Asl Liguria, Agenzia dei monopoli e delle dogane, Associazione nazionale dei chimici di porto, Servizi tecnico nautici del porto della Spezia, Snam Panigaglia, associazioni di categoria e tutti gli organismi autorizzati dal competente ministero per la certificazione di sicurezza delle navi.

Le operazioni prenderanno il via già dalle prime ore del giorno e la Capitaneria di porto rende noto che "dalle 6 fino a termine esigenza, la Costa Smeralda, ormeggiata sul fianco sinistro presso la testata del Molo Garibaldi, eseguirà un rifornimento Gnl a mezzo bettolina, dalla nave rifornitrice Coral methane, secondo modalità e prescrizioni di cui alla specifica autorizzazione" rilasciata il 21 ottobre.
Nell'ordinanza relativa al rifornimento di domenica 25 la Capitaneria cita anche "le analisi dei rischi delle operazioni di bunkeraggio di Gnl effettuate per i porti di Eemshaven, Rotterdam e Barcellona" e rileva che la "tipologia di ormeggio simile a quello della Spezia". Contestualmente è stata fatta da un "organismo riconosciuto" la valutazione di consistenza con esito soddisfacente delle analisi dei rischi delle operazioni di rifornimento nei quattro porti stranieri.

Pertanto la Capitaneria di porto ordina che "dalle 6 alle 20 del 25 ottobre 2020 è fatto divieto a tutte le unità di accedere allo specchio acqueo definito da un cerchio di raggio pari a 100 (cento) metri - lato mare - centrato sul punto di interfaccia bettolina-nave rifornita, il tutto come meglio evidenziato nello stralcio planimetrico allegato" (vedi immagine).

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News