Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 25 Settembre - ore 17.32

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Discover non ci sta e impugna l'affidamento dei servizi a Costa crociere

Ricorso al Tar da parte della società spezzina che si è vista soffiare il servizio di accoglienza passeggeri dalla compagnia genovese, che ha presentato un'offerta economica inizialmente ritenuta "anomala" dall'Adsp.

Battaglia legale in campo crocieristico
Discover non ci sta e impugna l'affidamento dei servizi a Costa crociere

La Spezia - "Il ricorso sul bando di gara ponte non presenta alcun mistero o personalismo. È un atto volto a tutelare la posizione della ricorrente nella procedura di gara nella quale Discover è arrivata seconda, in base a motivi di ricorso che il consiglio di amministrazione ha condiviso e ritenuto fondati. Il ricorso è stato autorizzato dal consiglio di amministrazione riunitosi appositamente il 23 marzo che, dopo ampia discussione, l’ha approvato all’unanimità, con il voto favorevole anche dei membri poi dimissionari".

Discover La Spezia, la società giunta seconda nella graduatoria della gara per l'affidamento dei servizi di accoglienza dei passeggeri delle navi da crociera per i prossimi sei mesi (prorogabile di altri quattro), giustifica così l'impugnazione dell'affidamento dell'appalto a Costa Crociere di fronte al Tar. Se sulle prime sembrava dunque che nella società spezzina ci fosse una certa rassegnazione per la decisione presa dalla commissione dell'Autorità di sistema portuale presieduta da Luca Perfetti, nei giorni seguenti le cose sono cambiate ed è stato deciso di opporsi a quella scelta, anche perché inizialmente la stessa Adsp aveva considerato anomala la proposta economica della compagnia genovese. Ma non tutti si sono trovati d'accordo, tanto che il presidente di Confcommercio, Gianfranco Bianchi, e il direttore di Cna, Angelo Matellini, hanno deciso di dimettersi dal Cda di Discover.

A seguito del mandato del cda, il presidente Ettore Antonelli ha conferito procura a uno studio legale esterno per far valere le ragioni di Discover, che si era occupata del servizio dal 2007 e che si era avvicinata alla gara con una collaborazione con Msc e Royal Caribbean, compagnia che devono aver certamente mal digerito l'ingresso di Costa nel porto spezzino. Un atto considerato un'invasione, un'ingerenza.

Discover La Spezia sottolinea che "pur avendo interrotto di fatto lo sbarco dei passeggeri alla fine del mese di ottobre 2017, ha comunque mantenuto in essere l’attività ed i dipendenti in attesa della procedura di gara, pur in rimessa, al fine di supportare eventuali emergenze, non disperdere la professionalità dei dipendenti occupati, ed a tutela degli interessi collettivi della città. Purtroppo i termini temporali della gara presentano alcune criticità che comunque – a prescindere dalla presentazione del ricorso – non avrebbero consentito la ripresa immediata del servizio di sbarco". Servizio che in questa fase di stallo viene svolto da Apls, società in liquidazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News