Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 15 Novembre - ore 22.50

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Dal 2019 Lerici e capoluogo di nuovo collegate via mare

Dopo anni di richieste e una petizione, il Golfo tornerà unito. Intanto le conferme: La Spezia-Porto Venere via traghetto a 5 euro per i residenti in Provincia e fra luglio e agosto torneranno i collegamenti estivi dalla Costa dei Pirati.

tutte le novità
Dal 2019 Lerici e capoluogo di nuovo collegate via mare

La Spezia - "Nel marzo 2019 sarà pronta la nuova barca, che si chiamerà "Lerici", e chiuderà il cerchio. Sarà il collegamento che manca con il capoluogo e delineerà una sorta di circuito del Golfo dei Poeti": E' Giacomo Bello, presidente del Consorzio Navigazione Golfo dei Poeti a ufficializzare una notizia che di sicuro farà piacere ai tanti cittadini che da anni chiedevano il ripristino di un collegamento che un tempo esisteva. Perfino una petizione promossa da Legambiente e firmata da centinaia di persone sulla piattaforma Change.org, aveva posto il problema chiedendo un intervento ai sindaci dei comuni interessati. Effettivamente mai si era riusciti a metterci mano in modo concreto e salvo problematiche dal prossimo anno la "Lerici", coi sui 33 metri, 1550 cavalli, 20 nodi, potrà trasportare, a pieno carico, un massimo di 550 passeggeri. "Vorremmo creare un biglietto giornaliero del golfo - ha continuato Bello - anche in considerazione della possibilità di istituire un circuito di visita ai forti del Golfo. Ci stiamo lavorando".

Intanto però l'attualità. Anche quest’anno infatti per i residenti alla Spezia e Porto Venere sarà in vigore la tariffa agevolata di 5 euro andata e ritorno sulla tratta via mare che collega i due Comuni, a fronte della tariffa ordinaria di 12 euro. Il servizio, a cura del Consorzio Navigazione Golfo dei Poeti, è attivo da anni ed è reso possibile grazie all’accordo tra i sindaci della Spezia e Porto Venere, la Confartigianato e lo stesso Consorzio. Questa mattina in sala multimediale la presentazione dell’accordo coi sindaci Peracchini e Cozzani, il Direttore di Confartigianato Giuseppe Menchelli e il Presidente del Consorzio di Navigazione Golfo dei Poeti Giacomo Bello. La tariffa agevolata, oltre a consentire un risparmio anche più vantaggioso rispetto al biglietto di andata e ritorno in bus da per Porto Venere, consente ai cittadini di raggiungere le spiagge del borgo marinaro in modo più facile e confortevole, evitando code e decongestionando anche il traffico su strada. Sulla possibilità di istituire il ticket elettronico, ovvero sia la possibilità di acquistare il titolo di viaggio via internet o comunque non per forza alle biglietterie, c'è invece pessimismo: "E' di difficile attuazione perché siamo legati alle condizioni del mare e il biglietto si compra il giorno stesso proprio per questo motivo" - ha spiegato Menchelli, che ha aggiunto: "Questo accordo è per i residenti ed è simile al biglietto agevolato per chi vive alle Cinque Terre. Siamo in linea con i prezzi dell'Atc ma l'uso del mezzo per Porto Venere serve a sgonfiare la Napoleonica dal traffico. Sappiamo bene quanto può essere pericolosa".

Se si parla di mare e di viabilità nel Golfo impossibile non tornare a parlare di diga balneabile. Peracchini non si sbottona: "Bello sognare ma bisogna creare le condizioni visto che quella è di responsabilità non nostra ma dell'Autorità di Sistema Portuale. Lavoreremo a qualcosa durante il prossimo anno. I vivai? Non sono un problema, nè un tabù". E sul servizio di trasporto notturno, richiesto soprattutto dai giovani che nei weekend d'estate userebbero volentieri le imbarcazioni per raggiungere e tornare da Lerici e Porto Venere? "Il servizio serale ha una dimensione diversa - ha precisato Menchelli - anche per questioni di numeri. Sotto questo profilo però quest'anno esistono delle alternative: sono state date quattordici autorizzazioni sulla Morin ad altrettante realtà che noleggiano barche e sono in grado di portarti a Porto Venere con 15 euro. Poi c'è un altro problema: il Consorzio possiede quindici unità ma paradossalmente non ci sono abbastanza direttori di macchina. Chi si diploma all'Istituto Nautico preferisce specializzarsi in ufficiale di coperta. Non si riescono a trovare i ricambi per coprire un terzo turno".

Questi gli orari in vigore:
Partenze dalla Spezia per Porto Venere: 9.15, 10.00, 11.15, 12.15, 14.05, 15.20
Partenze da Porto Venere per La Spezia: 11.45, 14.45, 16.20, 17.20, 18.20
Sarà inoltre attivato un collegamento via mare che unirà – nei soli mesi di luglio e agosto- la borgata di Cadimare con Porto Venere, toccando tutte le frazioni del Ponente (Cadimare-Fezzano-Le Grazie-Porto Venere).

Collegamenti estivi Costa dei Pirati.
Sarà inoltre attivato un collegamento via mare che unirà - nei soli mesi di luglio e agosto - la borgata di Cadimare con Porto Venere, toccando, eccezion fatta per Marola, tutte le frazioni del Ponente del Golfo (Cadimare-Fezzano-Le Grazie-Porto Venere).

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News