Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 12 Dicembre - ore 22.50

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Da Spezia o da Rotterdam, cinque giorni di differenza

Oggi un container che lascia Hong Kong raggiunge Basilea più velocemente passando dal golfo rispetto al Nord Europa. In media un risparmio di 500 dollari per ogni contenitore da 40 piedi spedito. Il treno è una delle chiavi per la competitività.

Da Spezia o da Rotterdam, cinque giorni di differenza

La Spezia - Questa volta è stata Hong Kong la meta della spedizione in Oriente di Contship: 2mila attori del mondo dello shipping da 34 diversi Paesi in assise. Un palcoscenico formidabile per il porto della Spezia, che ha già toccato Singapore, Shenzhen e Shanghai qualche settimana fa (leggi QUI) per promuovese il Southern Gateway, la rotta mediterranea al continente. All'Asian Logistics Maritime Conference si è tenuto negli scorsi giorni lo speech di Daniele Testi, direttore marketing e comunicazione del gruppo Contship. A lui il compito di snocciolare numeri e opportunità dello scalo del Levante ligure, dati che si intersecano con quelli dell'intero Sistema Paese.
Basti pensare che il porto della Spezia sorge in un raggio di 250 chilometri dall'area in cui si produce il 45% del Pil italiano: metà di questa fetta nasce in Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto contribuiscono per un 8% e la Toscana per un ulteriore 7%. "Sono onorato dell’invito ad effettuare uno speech ad un evento di questo calibro in Asia. E’ un’enorme opportunità, che permette al Gruppo Contship Italia di avere un confronto diretto ed approfondito con i leader del settore, specialmente attraverso la presentazione ed il forum di discussione”, ha detto Testi. 

Mentre in Italia spesso la discussione è spesso sulla corsa tra porti che distano poche decine di chilometro, a livello globale la competizione vera è quella per accaparrarsi la fiducia dei grandi mercati manifatturieri asiatici. La scelta non è tra la Spezia o Genova oppure Livorno, ma tra l'Italia e Rotterdam. Oggi Contship punta sui cinque giorni in meno che ci mette un container che lascia Hong Kong con rotta su Molo Fornelli piuttosto che sul Nord Europa. Impossibile competere sui volumi di traffico - ci sono milioni di teu di differenza - si gioca sui 31 giorni che un contenitore impiega ad arrivare al polo logistico di Basilea attraverso Rotterdam rispetto ai 26 giorni che garantisce la Spezia il vantaggio nostrano. Nave e poi treno, che trasporta il 35% dei container "spezzini". Contando che questi convogli prendo la via della Pontremolese per raggiungere il cuore dell'Europa, ecco in che misura il suo raddoppio potrebbe dare un impulso alla competitività di tutto il Paese.
Contship valuta il costo dell'instradamento di un container da 40 piedi attraverso il Golfo dei Poeti e fino a Basilea in 1.768 dollari, mentre da Rotterdam i costi stimati sono di 2.108 dollari proseguendo poi in treno e di 2.312 tramite chiatta fluviale. Minor tempo e minore spesa. "L’ Asia è uno dei mercati principali per il Gruppo Contship Italia, e vogliamo avvicinarci il più possibile al continente per intraprendere ulteriori collaborazioni con i nostri partner nella regione. E’ la quarta visita che facciamo ai maggiori hub logistici in Asia quest’anno, e abbiamo intenzione di tornare più spesso”, ha concluso Testi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Quanto spenderete per i regali di Natale?


































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News