Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Febbraio - ore 19.49

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Cuochi, operai e camerieri, 3mila assunzioni spezzine

In Liguria meno del 2.5 per cento dei reclutamenti previsti sull'intero territorio nazionale. I numeri tra la fine del 2017 e l'inizio del 2018.

Cuochi, operai e camerieri, 3mila assunzioni spezzine

La Spezia - Sono 3.220 le assunzioni che le imprese della Spezia e provincia hanno dichiarato di voler mandare in porto al termine del trimestre dicembre 2017-febbraio 2018. Lo rileva il Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere in accordo con Anpal, nella consueta opera di monitoraggio dei fabbisogni occupazionali delle imprese nel periodo dicembre 2017- febbraio 2018. In quali settori? Al primo posto vengono richiesti cuochi e camerieri (630) e a seguire operai nelle attività metalmeccaniche ed elettromeccaniche (380) e personale non qualificato nei servizi di pulizia (260).

Le assunzioni programmate dalle imprese a livello nazionale nel trimestre in esame sono un milione e 18mila; in Liguria ne sono previste 24.370, il 2,4% del totale nazionale. Oltre il 76% delle assunzioni programmate sarà assorbito dai servizi, in particolare i servizi alle imprese (7.680 entrate previste), i servizi turistici, di alloggio e ristorazione (4.450) e l’industria manifatturiera e Public Utilities (energia elettrica, gas, acqua, ambiente) con 3.850 entrate previste. Rispetto alla classe dimensionale delle imprese, il 63% delle entrate riguarderà quelle con meno di 50 dipendenti.

In provincia di Genova sono previste 14.210 nuove entrate, di cui 3.720 nel mese di dicembre: tra le figure professionali più richieste dalle imprese troviamo camerieri, baristi, cuochi e altre professioni dei servizi turistici (1.560), operi metalmeccanici (1.230) e personale non qualificato nei servizi di pulizia (1.130).

Nell’Imperiese, su 2.870 assunzioni programmate il 28% riguarda cuochi e camerieri (810), seguiti da personale non qualificato nei servizi di pulizia (370) e commessi (250). A Savona sono previste 4.070 assunzioni che privilegiano, anche in questa provincia, figure legate ai servizi turistici e commerciali: cuochi e camerieri (840), personale non qualificato nei servizi di pulizia (430) e commessi (300).

Patto per il lavoro

A proposito di occupazione: è stata sottoscritta questo pomeriggio a Roma, al Ministero del Lavoro,la convenzione tra Regione Liguria e Anpal-Agenzia nazionale politiche attive del lavoro, alla presenza del ministro Poletti e dei componenti della IX commissione. L'autografo per l'ente regionale l'ha posto l'assessore competente Gianni Berrino. “La convenzione – spiega l'esponente di Fratelli d'Italia – rientra nel piano strategico integrato per il potenziamento dei servizi e delle misure di politiche attive del lavoro a livello nazionale. Come Regione Liguria abbiamo calato sul territorio gli obiettivi strategici nazionali per il prossimo triennio individuando una serie di priorità per l’erogazione di servizi più efficaci, per la ricollocazione dei lavoratori coinvolti in interventi di crisi aziendale, l’inserimento o il reinserimento di soggetti svantaggiati, il rafforzamento dei servizi alle imprese, l’efficientamento dei Centri per l’impiego anche attraverso lo sviluppo delle competenze del personale. Sarà anche creata una cabina di regia regionale per il monitoraggio periodico dei servizi e degli obiettivi raggiunti”.

Le offerte

Che di camerieri e cuochi c'è bisogno lo dimostrano anche le offerte spezzine attive sul portale 'Formazione Lavoro' della Regione Liguria. Barman, camerieri, cuochi: la richiesta c'è. Tra le altre figure cercare, tornitori, receptionist, operai, addetti alle pulizie, autisti e venditori. Non resta che dare un'occhiata su https://flguest.regione.liguria.it/public/#/dashboard/annunci

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?
































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News