Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Febbraio - ore 23.23

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Crociere, primo scalo solo a fine marzo. Ma i numeri complessivi crescono

Nel 2016 e nel 2017 le toccate di Costa Diadema assicuravano crocieristi in città anche durante i mesi invernali. La crescita dei passeggeri di Msc e Royal Caribbean compensa la contrazione di quelli portati dalla compagnia genovese.

Meno navi, più turisti (+ 3,6%)
Crociere, primo scalo solo a fine marzo. Ma i numeri complessivi crescono

La Spezia - Da qualche settimana le bitte del Molo Garibaldi non ricevono l'abbraccio delle gomene. E il distacco proseguirà per un po'. Più a lungo di quanto non accadesse da oltre due anni. Per la prima volta dal consolidamento del settore nel Golfo, infatti, non ci sono stati scali di navi da crociera nel mese di dicembre e non ce ne saranno a gennaio, febbraio e buona parte del mese di marzo.
Ad assicurare la presenza di navi tra dicembre e aprile era quasi esclusivamente Costa Diadema, che aveva aperto le danze il 6 gennaio 2016 e il 2 gennaio 2017. Quest'anno, stando ai calendari presenti in rete, l'esordio sarà solamente il 26 marzo, a opera di Costa neoRiviera. Un netto ritardo nell'avvio degli scali nell'arco dell'anno, che sarà però abbondantemente compensato nel corso dei mesi successivi.

L'anno scorso, infatti, nonostante un inverno costellato di scali da parte di Costa Diadema il totale dei passeggeri stimati sbarcati è stato di 426.024, frutto di 163 toccate nave complessive. Stando ai dati elaborati da Crociere La Spezia 2017, con un calendario che può ancora registrare novità in ingresso, i 153 scali previsti - concentrati in un periodo di tempo ben più breve - garantiranno un'ipotetico afflusso di 441.446 passeggeri. Al momento, dunque, la crescita attesa è del 3,6 per cento.
E dire che l'accorciamento della stagione nel corso dei dodici mesi è evidente, passando da un periodo di quasi 11 mesi tra la prima e l'ultima toccata del 2017 a uno di poco più di 8 nel 2018, con l'ultimo appuntamento fissato attualmente al 13 novembre.
Meno scali e un inverno più vuoto: come si spiega allora la crescita in termini assoluti?

Il merito è principalmente di Msc e Royal Caribbean, le due compagnie che si sono proposte come investitori e gestori del terminal crocieristico spezzino, che hanno sensibilmente aumentato i loro flussi.
Se Costa Crociere riduce i suoi passeggeri nel porto della Spezia tra il 2017 e il 2018 da 104mila a 58mila (meno 46 mila), Msc cresce di 21mila turisti (passando da 70mila a 91mila) e Royal Caribbean, grazie ai 28 scali di Symphony of the Seas, passa da 113mila a 158mila, per un incremento pari a 45mila crocieristi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?
































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News