Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 19 Settembre - ore 10.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Crociere, la ripresina in attesa di un nuovo boom

Nel 2018 i passeggeri dovrebbero tornare sopra quota 500mila, ma la Spezia perderà comunque una posizione a causa dell'exploit di Bari. Nel 2019 si prevede invece un nuovo "miracolo spezzino".

Crociere, la ripresina in attesa di un nuovo boom

La Spezia - Il porto crociere della Spezia tornerà sopra il mezzo milione di passeggeri nel 2018. Dopo gli anni del boom, seguito da un periodo di assestamento al ribasso, le previsioni per i prossimi mesi parlano di un ritorno al segno positivo per Calata Paita che lancerà la volata a un momento cruciale per la giovane storia del settore nel Golfo dei Poeti. Il probabile avvio dell'iter per la creazione della stazione crocieristica dovrebbe arrivare proprio nel momento in cui tante compagnie hanno deciso per il dislocamente di grandi unità nel Mediterraneo. Ma questo avverrà solo a partire dal 2019, intanto bisognerà accontentarsi di riprendere la via della crescita.
Secondo i dati forniti da Risposte Turismo nel suo Speciale Crociere, alla Spezia toccheranno circa 520mila crocieristi distribuiti in 138 toccate nel corso dei prossimi mesi. Una crescita del 17% nelle presenze rispetto ai 443mila di un anno fa, nonostante il calo degli scali (cinque in meno). Abbastanza per superare di nuovo Palermo, ma non per rintuzzare il grande exploit di Bari che vivrà il proprio anno magico insieme a Napoli, pronta a sopravanzare Genova

Italia in crescita. "Le previsioni aggiornate per il 2018, frutto del riscontro da parte di 41 scali crocieristici, indicano una ripresa del traffico rispetto ai numeri registrati nel 2017, sia per passeggeri sia per toccate nave. In termini assoluti si attendono oltre 870mila passeggeri movimentati in più a fronte di circa 240 accosti in più rispetto all'anno appena concluso. Se le previsioni verranno rispettate, a fine 2018 il movimento passeggeri dovrebbe attestarsi attorno agli 11 milioni e le toccate nave a 4.868, che in termini di variazione percentuale sul 2017 corrispondono rispettivamente all'8,6% e 5,2%".
Pochi imbarchi, molti transiti. Si conferma un porto di passaggio quello spezzino anche nel 2017. Sono d'altra parte scesi a tre i porti italiani con prevalenza di imbarchi e sbarchi: Venezia, Savona e Genova; seguono Trieste e Bari. "Venezia mantiene la leadership di porto con maggior numero di imbarchi/sbarchi (1,23 milioni), seguita da Civitavecchia con circa 850mila e da Genova e Savona con quote simili e valori assoluti, rispettivamente pari a circa 540mila e 518mila". Riguardo i crocieristi in transito, Civitavecchia conduce la classifica con 1,35 milioni, con Napoli (814mila) e Livorno (689mila) a seguire. Più distanti la Spezia (circa 435mila) e Cagliari.
Dal 2008 a oggi una scalata. La Spezia rimane comunque la grande novità tra i porti italiani degli ultimi dieci anni. Dal 2008 al 2017 la crescita è stata del 793% nonostante un recente calo dell'11%. "Analizzando le variazioni dei primi 20 porti italiani per crocieristi movimentati emerge come nell’ultima decade quasi tutti siano cresciuti, tranne Ancona, Bari, Catania, Livorno, Napoli, Palermo e Sorrento". Nel computo invece dei risultati per Autorità di Sistema si può conteggiare anche il contributo, seppur relativo, del porto di Marina di Carrara che lo scorso anno ha conosciuto circa 17mila passeggeri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News