Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 23 Maggio - ore 16.04

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Crédit Agricole Italia lancia nuovo covered bond da 750 milioni di euro

Crédit Agricole Italia lancia nuovo covered bond da 750 milioni di euro

La Spezia - Al fine di supportare la propria attività bancaria e sostenere la crescita degli impieghi a famiglie e imprese, Crédit Agricole Italia ha perfezionato con successo una nuova emissione di Obbligazioni Bancarie Garantite. L’operazione conferma l’interesse degli investitori per il gruppo, facendo registrare una delle maggiori domande sul mercato italiano delle OBG nell’ultimo triennio e conseguendo uno spread tra i più contenuti del 2019. Inoltre, l’operazione ha dato origine al più elevato book ed alla contestuale più ampia granularità mai registrati da Crédit Agricole Italia.

L’emissione di € 750 milioni ha durata 8 anni (scadenza 25 marzo 2027), con un tasso mid swap maggiorato di uno spread di 63 punti base e cedola annua lorda pari a 1%, oltre 100 bps sotto la curva interpolata del BTP. L’operazione è stata lanciata alle 9.00 con guidance iniziale a mid swap +75bps e alle 11.48 lo spread finale è stato fissato a 63 bps.

Sono pervenuti ordini per 4,5 miliardi provenienti da 230 controparti, con una preponderante componente internazionale, a riprova dell’attenzione del mercato per il Gruppo guidato da Giampiero Maioli, AD dell’istituto e responsabile del Crédit Agricole in Italia. L’emittente, per venire incontro alla forte richiesta, ha alzato l’importo da 500 a 750 milioni di euro.

Prosegue dunque l’apprezzamento per la solidità patrimoniale di una banca che ha chiuso il 2018 con un Total Capital Ratio al 16,8% (in miglioramento rispetto al 15,1% del 2017) e una posizione di liquidità ampiamente superiore ai requisiti regolamentari (LCR al 148%). Risultati importanti che nell’anno appena concluso hanno fatto il paio con un utile netto di 274 milioni (+10% rispetto al 2017) ed un significativo sviluppo dei volumi con impieghi in forte aumento (+6%), sostenuti sia dal comparto mutui casa che dai finanziamenti alle imprese.

L’emissione è stata curata da Crédit Agricole CIB, con joint bookrunners UniCredit, Mediobanca e Natixis e s’inserisce nell’ambito del programma di Covered Bond, in formato soft bullet, da € 16 miliardi avente come sottostante mutui ipotecari residenziali italiani.

Si prevede un rating pari a Aa3 da parte di Moody’s.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News