Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 16 Settembre - ore 10.45

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Confindustria: "Bono sia confermato alla guida di Fincantieri, per il futuro del Paese"

Confindustria: "Bono sia confermato alla guida di Fincantieri, per il futuro del Paese"

La Spezia - "Fincantieri è tra i più importanti gruppi industriali del Paese nonché uno dei più importanti complessi navalmeccanici al mondo, fiore all’occhiello nel comparto della manifattura nazionale, vanto per tutta l’Italia e in particolare della Liguria, segnatamente dello spezzino, dove ha sede uno stabilimento strategico per il gruppo, al cui sviluppo e consolidamento hanno contribuito anche il lavoro e l’impegno dei lavoratori e delle lavoratrici dello spezzino, che in questa azienda riconoscono il proprio futuro e quello delle proprie famiglie". Lo afferma la sezione spezzina di Confindustria intervenendo nel dibattito sulla riconferma di Giuseppe Bono alla guida del consiglio di amministrazione del colosso della cantieristica.

"Fincantieri, infatti, ha una valenza sociale ed economica rilevantissima per tutti i territori in cui è insediata e i risultati conseguiti dalla gestione dell’amministratore delegato Giuseppe Bono sono sotto gli occhi di tutti. Indiscrezioni di stampa dei giorni scorsi vorrebbero non confermato, o quanto meno ridimensionato nella sua azione, il dottor Bono in occasione dell’imminente rinnovo del consiglio di amministrazione della società.
Questa ipotesi - proseguono gli Industriali - appare non condivisibile perché la gestione di Fincantieri sotto il mandato di Bono, affiancato da un management di livello, ha messo in luce grande competenza e straordinaria visione strategica grazie alle quali Fincantieri oggi ha un carico di lavoro che sfiora i 34 miliardi di euro, che assicura sviluppo occupazionale per i prossimi dieci anni".

Confindustria La Spezia auspica che "il Governo e l’azionista di Fincantieri sappiano compiere scelte in continuità dal momento che c’è in gioco il futuro di una delle più importanti aziende del Paese, per la quale sono richieste ancora capacità industriali che l’attuale management di Fincantieri, sotto la guida di Giuseppe Bono, può continuare ad esprimere. Solo in questo modo si potranno portare a termine accordi di importanza epocale per il gruppo e, in definitiva, per il Paese: in primo luogo quello con la Francia per la creazione di un campione europeo della cantieristica".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News