Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Settembre - ore 19.26

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia
56,13%
38,90%
2,42%
0,89%
0,52%
0,46%
0,24%
0,18%
0,17%
0,08%
Ultimo aggiornamento: 22/09/2020 10:02:52 Sezioni 1795 di 1795

Confartigianato: "Lavanderie artigianali, servizio strategico nella lotta al virus"

Confartigianato: "Lavanderie artigianali, servizio strategico nella lotta al virus"

La Spezia - Confartigianato della Spezia in una nota evidenzia come "in questo momento di emergenza sanitaria, del tutto straordinaria, il servizio delle lavanderie artigianali sia strategico e significativo nella lotta al Coronavirus. Non a caso nel susseguirsi dei DPCM e DM del Governo, la lavanderia è sempre rimasta tra quelle autorizzate ad operare. D'altro canto la manutenzione e pulizia dei capi di abbigliamento è un servizio decisamente essenziale, specie in un periodo di pandemia, sia nel caso in cui un cittadino non abbia una lavatrice in casa sia che si debba mantenere capi che possono essere lavati solo a secco. Una ricerca voluta da Confartigianato ed eseguita da autorevoli centri di analisi - Ritex e Fratini - certifica che i livelli di pulizia garantiti da pulisecco artigiane tradizonali, sono molto vicini ad una e vera propria sanificazione".

"L'azienda tedesca Richard Geiss GmbH - proseguono da Via Fontevivo -, tra i leader europei nella produzione dei solventi, ha messo sul suo sito una nota tecnica di grande interesse: premesso che il COVID-19 in quanto virus è avvolto da uno strato lipidico quindi è sensibile all'etere, al cloroformio e ai solventi, visto che la gran parte delle lavanderie tradizionali sono dotate di almeno una macchina da lavaggio che utilizza dell'idrocarburo clorurato (tetracoloretilene - percloroetilene oppure idrocarburi KLW), l'azione di lavaggio con queste macchine rende inattivo il virus rendendo il lavaggio a secco e le lavanderie tradizionali, elementi significativi nella lotta alla diffuzione del COVID-19".

"E' necessario ricordare alla clientela – dichiarano Antonella Simone di Confartigianato e Sylwia Oles della Lavanderia Quality Cleaner - che le lavanderie sono luoghi di pulizia e non
di contaminazione e che nelle nostre attività, vengono rispettate le indicazioni ministeriali finalizzate a contenere al massimo il rischio legato al Coronavirus e che sono: uso di guanti e mascherina, distanziamento sociale di almeno 1 metro dal cliente al banco, sanificazione quotidiana degli ambienti, delle attrezzature e degli arredi, accesso scaglionato dei clienti
uno alla volta, messa a disposzione di prodotti per igienizzare le mani a disposizione dei clienti". Per ulteriori informazioni è possibile contattare gli uffici di Confartigianato, tel. 0187.286655-11

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




FOTOGALLERY






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News