Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 23 Marzo - ore 22.11

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Come sospendere il pagamento della quota capitale delle rate di mutui e di leasing?

Accordo per il credito
Come sospendere il pagamento della quota capitale delle rate di mutui e di leasing?

La Spezia - L’accordo per il credito 2019, siglato da ABI (associazione bancaria italiana) e Confcommercio, permetterà alle piccole e medie imprese in difficoltà di sospendere il pagamento della quota capitale delle rate di mutui e di leasing per un periodo di tempo limitato o di allungare la scadenza dei finanziamenti a medio lungo termine.

L’accordo estende al 2019 e al 2020 la possibilità per le micro piccole e medie imprese di sospendere il pagamento della parte capitale di prestiti ad ammortamento rateale e di allungare il residuo dei finanziamenti in corso. La misura prevede la possibilità per le banche e gli intermediari finanziari aderenti di sospendere il pagamento della quota capitale delle rate dei finanziamenti e di allungarne la scadenza. Possono chiedere l’applicazione della misura le micro, piccole e medie imprese (PMI) operanti in Italia, così come definite dalla normativa comunitaria, appartenenti a tutti i settori. Le PMI, al momento di presentazione della domanda, non devono avere posizioni debitorie classificate dalla banca. La misura è applicabile ai finanziamenti in essere alla data della firma del presente accordo. Le rate possono essere già scadute (non pagate o pagate solo parzialmente), ma da non più di 90 giorni alla data di presentazione della domanda. Non possono essere ammessi alla misura i finanziamenti in relazione ai quali sia stata già concessa la sospensione o l’allungamento nell’arco dei 24 mesi precedenti la data di presentazione della domanda, ad eccezione delle facilitazioni della specie concesse ex lege in via generale. Le banche si impegnano a fornire una risposta di norma entro 30 giorni lavorativi dalla presentazione della domanda o dall’ottenimento delle informazioni aggiuntive eventualmente richieste dalla banca al cliente. Resta ferma la possibilità per la banca aderente di offrire condizioni migliorative rispetto a quelle previste dal presente Accordo.

Le richieste di attivazione della misura potranno essere presentate dalle imprese a partire dal 1° gennaio 2019 ed entro il termine di validità dell’Accordo, che è fissato al 31 dicembre 2020. Per tutti i dettagli potete consultare la il sito di Confcommercio a questo link oppure contattare i nostri uffici al numero: 0187 5985 101 o inviando una mail a: segreteria@confcommerciolaspezia.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News