Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 31 Ottobre - ore 10.59

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Cinque navi da crociera nel golfo. Presto il primo rifornimento di Gnl

Tre navi di Costa crociere e due di Oceania cruises rendono il porto spezzino il più frequentato dopo Civitavecchia. Costa Smeralda ha sbarcato i primi crocieristi dopo mesi di stop. I motivi della bettolina da Rotterdam.

La Spezia - Costa Smeralda, Costa Luminosa, Costa Fascinosa, Oceania Sirena e Oceania Riviera. Non si tratta dell'elenco delle navi che faranno scalo nel porto spezzino nei prossimi anni, ma dei nomi delle protagoniste del pokerissimo che si trova oggi nelle acque spezzine (i pallini blu dell'immagine). Solamente Civitavecchia, in questo momento, ospita più navi passeggeri tra gli approdi italiani.

Costa Smeralda è ormeggiata al Molo Garibaldi per la prima di cinque toccate domenicali consecutive e ha sbarcato i suoi ospiti, che in parte si sono diretti verso il centro cittadino con le escursioni guidate organizzate dalla compagnia e in parte sono saliti a bordo dei pullman alla volta di destinazioni come le Cinque Terre, Pisa e Firenze.
Le altre quattro navi, due appartenenti al marchio genovese e due della Oceania cruises, la più grande compagnia di crociere di lusso del mondo, sono invece in sosta inoperosa, in attesa della ripresa a tutti gli effetti del mercato. Sirena e Riviera sono alla Spezia dai primi di agosto, così come Luminosa, mentre Fascinosa è arrivata il 25 settembre.

I passeggeri di Costa Smeralda, che da domenica prossima potrebbe anche imbarcare qualche decina di crocieristi proprio nel porto spezzino, sono tenuti a rispettare il rigido protocollo anti-Covid impostato dalla compagnia e pertanto sono potuti scendere solamente per escursioni acquistate a bordo, così da mantenere intatta la "social bubble" prevista. Chi ha scelto di visitare il centro cittadino e il Museo del Castello San Giorgio, per esempio, deve rimanere nel gruppo e può entrare solamente nei negozi che hanno aderito al protocollo redatto da Costa crociere.

Tra una settimana (ma è possibile che si assista a uno slittamento al 25 ottobre) Costa Smeralda sarà anche la prima nave che effettuerà rifornimento di Gnl in un porto italiano, ovviamente alla Spezia. Come noto il carburante arriverà da Rotterdam a bordo di una bettolina in ossequio di un contratto di esclusiva che la compagnia ha siglato nel 2018 con Shell, che ha i depositi costieri proprio in Olanda. All'epoca dell'accordo il Covid-19 e le crociere circoscritte all'interno dei confini nazionali erano impensabili e pertanto era impossibile pensare che si concretizzasse il paradosso del rifornimento tramite gasiera all'interno di un golfo dotato di un impianto di rigassificazione come quello di Panigaglia: i rifornimenti, in condizioni normali, sarebbero avvenuti con ogni probabilità in altri scali, ben più vicini alle coste olandesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News