Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 25 Marzo - ore 22.11

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Carispezia, timori per filiali e lavoratori. Le sigle: "Direzione non è a rischio"

Cgil, Cisl e Uil accolgono di buon grado le rassicurazioni dell'istituto di credito che ha annunciato di voler impiantare alla Spezia la Direzione regionale. La politica ha garantito il suo impegno per aprire un confronto con la nuova proprietà.

Carispezia, timori per filiali e lavoratori. Le sigle: "Direzione non è a rischio"

La Spezia - L'imminente incorporazione di Carispezia da parte di Crédit Agricole Cariparma preoccupa lavoratori e sindacati, tanto che nelle ultime ore ha iniziato a circolare all'interno dei corridoi della banca la possibile chiusura di una mezza dozzina delle filiali presenti in provincia.

Proprio per chiarire il più possibile la situazione nei giorni scorsi si è svolto un incontro richiesto dalle segreterie confederali provinciali di Cgil, Cisl e Uil con il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini, il presidente della Provincia Giorgio Cozzani e i parlamentari spezzini Brando Benifei, Manuela Gagliardi, Andrea Orlando, Raffaella Paita, Stefania Pucciarelli e Lorenzo Viviani.
"Abbiamo spiegato e motivato le nostre preoccupazioni - spiegano le segreterie confederali - in primis in merito alle ricadute che tale operazione potrebbe comportare in particolare per i circa 130 colleghi ad oggi impiegati nella Direzione Generale di Piazza Beverini in ruoli particolarmente qualificati. Le tutele per questi lavoratori in particolare in ottica di mobilità professionale e territoriale dovranno essere discusse e ottenute nel corso dell’apposita procedura in cui saranno impegnati i sindacati aziendali ma crediamo che il personale di un’azienda solida e virtuosa come Carispezia non debba essere in alcun modo penalizzato".
Le rassicurazioni fornite dal comunicato del Gruppo Crédit Agricole diramato ai mercati e alla stampa nazionale circa il mantenimento degli attuali livelli occupazionali e la scelta della Spezia quale sede della costituenda Direzione regionale Liguria sono segnali che vanno nella direzione auspicata dalle sigle.

"Prendiamo quindi le distanze dalle dichiarazioni allarmistiche fornite ieri dal sindacato degli autonomi circa il rischio per i colleghi della Direzione generale di perdere il posto di lavoro. Crediamo che in questo momento mantenere un atteggiamento responsabile ed una comunicazione seria e pacata sia maggiormente produttivo. Alle istituzioni e ai politici presenti - proseguono Cgil, Cisl e Uil - è stato inoltre chiesto supporto e sostegno per il futuro affinché la costituenda nuova realtà bancaria mantenga nella nostra provincia il maggior numero di strutture qualificate, resti radicato e presente sul territorio e possa continuare a creare occupazione e opportunità di lavoro per i giovani. In un settore, quello bancario, dove nella nostra provincia gli occupati sono passati in dieci anni da 1.050 a 850 unità auspichiamo che la 'Carispezia che verrà' possa continuare a rappresentare un’eccezione alla regola".

"Le nostre preoccupazioni e le nostre argomentazioni sono state largamente condivise dai nostri interlocutori che ci hanno garantito il loro impegno, al di là dei diversi schieramenti politici e di appartenenza ed hanno manifestato l’intenzione di aprire a breve un confronto con i massimi responsabili di Crédit Agricole Cariparma, Carispezia e Fondazione con l’impegno di rivederci al più presto", concludono Cgil, Cisl e Uil.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News