Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 08 Aprile - ore 22.55

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Capellini (Confesercenti): "A Spezia il commercio tiene e non manca la qualità"

Capellini (Confesercenti): "A Spezia il commercio tiene e non manca la qualità"

La Spezia - Volo d'angelo sul commercio spezzino da parte di Fabrizio Capellini, responsabile sindacale di Confesercenti La Spezia, associazione che dal 1° gennaio scorso detiene il ruolo di coordinamento delle attività provinciali di Rete imprese Italia, il soggetto che riunisce anche Cna, Confcommercio e Confartigianato. “La situazione del commercio alla Spezia non è drammatica. Per il 2019 - afferma in una nota Capellini - abbiamo dati che ci dicono che nel commercio al dettaglio in sede fissa si sono registrate 85 nuove aperture e 118 chiusure, mentre per bar e ristoranti il saldo positivo è di 13 attività in centro e in maniera più modesta nelle zone periferiche. Emergono l'espansione del comparto della somministrazione nel centro cittadino e un dato negativo, ma non drammatico, nel comparto del commercio al dettaglio. C'è una sostanziale tenuta rispetto ad altre realtà, dove i dati sono peggiori. C'è un discreto livello di qualità e incide positivamente anche la crescita del comparto turistico, anche nel 2019, al quale il commercio è agganciato”.

Riguardo alle problematiche del passato che influiscono negativamente sulla situazione attuale, Capellini interviene cominciando dall'annosa questione dei centri commerciali: “Abbiamo cercato di indirizzare le scelte delle amministrazioni in direzioni diverse, ma non abbiamo tutte queste possibilità di incidere. Abbiamo detto no anche con iniziative specifiche, ma a un certo punto bisogna prendere atto della situazione e pensare ad azioni nuove. I fattori della difficoltà sono molti, ma i problemi non sono solamente spezzini: sono anche nazionali. C'è per esempio una questione demografica: la popolazione spezzina è in calo, così come quasi ovunque, nel Paese e in Europa. Ci sono cambiamenti in atto nel settore tecnologico e abbiamo a che fare con lo sviluppo del commercio online, ma anche con il rinnovamento di gusti e abitudini dei consumatori. Si tratta di mutazioni e novità alle quali bisogna imparare ad adeguarsi. Abbiamo aziende aperte da giovani, che magari sono rientrati dall'estero, che sono di grande interesse e prospettiva. Non dobbiamo rimanere con il rimpianto dei tempi andati, ma prendere atto del cambiamento che c'è stato”.

"Tra le novità degli ultimi anni c'è anche quella dell'ingresso nel mondo del commercio di grandi quantità di cittadini stranieri, soprattutto cinesi", rileva la Confesercenti. “Sono in espansione - secondo Capellini -: abbiamo avuto esperienze con operatori provenienti dalla Cina o di origini cinesi che hanno grandi qualità dal punto di vista imprenditoriale e lo stanno dimostrando, soprattutto nel campo della somministrazione. Oggi d'altronde è sufficiente trovare un fondo sfitto, non c'è più bisogno della licenza. Diverso il discorso che riguarda i mercati degli ambulanti dove c'è stato un vero e proprio passaggio di mano tra gli operatori italiani e quelli asiatici”.
Ritornando al turismo, il responsabile sostiene che “il commercio cittadino sembra pronto per i turisti soprattutto nel settore della moda e dei marchi italiani, ma anche nell'alimentare che è molto ricercato. Gli operatori inoltre hanno cambiato anche gli orari di apertura proprio per andare incontro alle esigenze dei viaggiatori, che circolano in particolare nelle ore centrali della giornata e nei festivi”. E non mancano (QUI) una considerazione sulla pianificazione pensata dall'amministrazione e sulla questione del rinnovo di Piazza del Mercato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News