Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 18 Settembre - ore 17.42

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Caaf Confartigianato: al via la campagna del modello 730

Dichiarazione dei redditi
Caaf Confartigianato: al via la campagna del modello 730

La Spezia - Il Caaf Confartigianato comunica l'avvio della campagna per la dichiarazione dei redditi (Modello 730) riservata ai dipendenti, ai pensionati e ai disoccupati, nella quale vengono riportati tutti i redditi e le spese sostenute. La scadenza per presentare la dichiarazione dei redditi 2020 è stata spostata dal 23 luglio al 30 settembre a causa dell'emergenza
Coronavirus. Da quest’anno sarà possibile per gli eredi compilare il modello 730 per il familiare deceduto che abbia percepito reddito nel 2019.
Il Modello permette in caso di risultato a credito il rimborso direttamente nella busta paga a partire dal mese di luglio o nella rata di pensione a partire dal mese di agosto/settembre. Il Modello 730 è permette anche di chiedere il rimborso delle maggiori imposte (versate autonomamente o trattenute), per ottenere deduzioni e detrazioni sulle spese sostenute
(farmaci, assicurazioni, ristrutturazioni, ecc) o per ottenere le detrazioni per familiari a carico non riconosciute dal datore di lavoro/ente pensionistico. Il Caaf di Confartigianato nelle sedi di Spezia, Sarzana e Levanto ha operatori pronti ad assistere i soci, i familiari e i clienti per la presentazione della dichiarazione. Lo staff indicherà le possibili agevolazioni alle quali si può avere diritto, verificherà la documentazione e invierà il modello, fornendo ogni informazione. Possono utilizzare il modello 730 i contribuenti che nel 2020 sono: a) pensionati o lavoratori dipendenti (compresi i lavoratori italiani che operano all’estero per i quali il reddito è determinato sulla base della retribuzione convenzionale definita annualmente con apposito decreto ministeriale); b) persone che percepiscono indennità sostitutive di reddito di lavoro dipendente (es.
integrazioni salariali, indennità di mobilità); c) soci di cooperative di produzione e lavoro, di servizi, agricole e di prima trasformazione dei prodotti agricoli e di piccola pesca; d) sacerdoti della Chiesa cattolica; e) giudici costituzionali, parlamentari nazionali e altri titolari di cariche pubbliche elettive (consiglieri regionali, provinciali, comunali, ecc.); f) persone impegnate in lavori socialmente utili; g) lavoratori con contratto di lavoro a tempo determinato per un periodo inferiore all’anno se il rapporto di lavoro dura almeno dal mese di giugno al mese di luglio 2020 e si conoscono i dati del sostituto d’imposta che dovrà effettuare il conguaglio; h) personale della scuola con contratto di lavoro a tempo determinato se il contratto dura almeno dal mese di settembre dell’anno 2019 al mese di giugno dell’anno 2020; i) lavoratori che posseggono soltanto redditi di collaborazione coordinata e continuativa almeno nel periodo compreso tra il mese di giugno e il mese di luglio 2020 e conoscono i dati del sostituto che dovrà effettuare il conguaglio; l) produttori agricoli esonerati dalla presentazione della dichiarazione dei sostituti d’imposta (Mod. 770), IRAP e IVA. Possono utilizzare il modello 730 i
contribuenti che nel 2019 hanno percepito: redditi di lavoro dipendente e redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente (es. co.co.co. e contratti di lavoro a progetto); redditi dei terreni e dei fabbricati; redditi di capitale; redditi di lavoro autonomo per i quali non è richiesta la partita IVA (es. prestazioni di lavoro autonomo non esercitate abitualmente); redditi
diversi (es. redditi di terreni e fabbricati situati all’estero); alcuni dei redditi assoggettabili a tassazione separata. La dichiarazione può essere presentata in forma congiunta dai coniugi; può essere presentata per conto di persone incapaci o di minori. Per ulteriori informazioni sulla dichiarazione dei redditi e per prenotare l'appuntamento è possibile telefonare Confartigianato sede provinciale via Fontevivo 19, tel. 0187.286630-33 – La Spezia centro storico via Roma 88, tel. 0187.730938 - Sarzana 0187.621427 e Levanto 0187.808518.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News