Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 26 Giugno - ore 21.50

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Blue economy, ecco i corsi e i bandi per trovare lavoro

Presentate in Confindustria le opportunità occupazionali promosse da Cisita formazione superiore e Scuola nazionale trasporti e logistica.

Blue economy, ecco i corsi e i bandi per trovare lavoro

La Spezia - Cisita formazione superiore e Scuola nazionale trasporti e logistica, hanno presentato questa mattina in Confindustria l'offerta formativa e i bandi di prossima pubblicazione rivolti a giovani e adulti in cerca di lavoro, per l’accesso a percorsi di formazione qualificanti.

I due enti sono infatti assegnatari di due importanti progetti finanziati dalla Regione Liguria attraverso fondi Fse, volti a favorire l’occupazione nel settore dell’economia del mare, strategico per la nostra Regione.
L’opportunità offerta dalla Regione Liguria nasce dalla consapevolezza che la crescita blu rappresenta un punto di forza dell’economia italiana contribuendo al Pil nazionale per 32,6 miliardi di euro e dando occupazione all’1,7% (considerando oltre agli occupati diretti le unità di lavoro a monte e a valle e l’indotto turistico) della forza lavoro del paese. Il settore ha dimostrato, nonostante la crisi, di mantenere buone performance di competitività anche grazie all’integrazione tra le diverse attività economiche sia al suo interno sia con il resto dell’economia, e di avere una forte capacità di traino su altri ambiti produttivi.
Nella dimensione territoriale specifica della Liguria, l’economia del mare assume un’importanza cardine, in quanto la vocazione per il mare e il ruolo economico svolto dalle attività connesse risultano particolarmente significative, anche in un’ottica di compresenza e integrazione tra diversi comparti (sia più tradizionali sia più recenti e a forte potenzialità di crescita). Conseguentemente, si genera un importante fabbisogno in termini di occupazione e nuove figure professionali.
E’ in questo scenario che si inserisce la proposta formativa di Cisita Formazione Superiore e Scuola Nazionale Trasporti e Logistica, rivolta a disoccupati e inoccupati e specificamente progettata in funzione dell’esigenza di creare competenze e professionalità concretamente richieste dal mercato ‘blu’, nelle sue diverse declinazioni.

Cisita Formazione Superiore nell'ambito del piano di crescita Economia blu propone due percorsi formativi rivolti a giovani disoccupati diplomati/qualificati o laureati.
"Salite a bordo” è un progetto che vuol dare risposte concrete alle nuove sfide del mercato e alle nuove frontiere della economia del mare, una nuova opportunità per specializzarsi nei settori della cantieristica navale, della navalmeccanica e della nautica da diporto attraverso un percorso di formazione che prevederà un'esperienza di stage in azienda, strumento indispensabile per acquisire le competenze richieste dalle aziende presenti sul nostro territorio.
Il percorso ha una durata di 800 ore complessive, 560 d’aula e visite guidate + 240 ore di stage presso imprese del settore cantieristica/nautica da diporto.

E’ attualmente aperto il bando di selezione per i due corsi Capo barca - coordinatore lavori a bordo nave e Operatore polivalente per la nautica (scadenza per la presentazione delle domande: ore 12.00 del 28 giugno 2017).
Il percorso formativo del Capo barca - coordinatore lavori a bordo nave forma una professionalità che trova collocazione come dipendente presso cantieri di produzione o di manutenzione di imbarcazioni. La sua attività richiede ampia flessibilità in quanto per ogni imprevisto è richiesto il suo intervento di supporto e di coordinamento.
Il percorso formativo Operatore polivalente per la nautica forma una professionalità che trova collocazione all’interno di micro e piccole imprese operanti nel settore della nautica da diporto, sia individualmente che in partecipazione al lavoro della squadra. Si interfaccia, a seconda delle situazioni lavorative, con l’armatore, il comandante da diporto, il responsabile di cantiere e/o con il capo barca; ha inoltre rapporti con tutti i ruoli coinvolti nelle fasi di realizzazione e manutenzione di un’imbarcazione con i quali si confronta e collabora per lo svolgimento dei propri compiti. L’attività lavorativa si svolge a bordo delle imbarcazioni sia in fase di costruzione che di manutenzione. L’inserimento lavorativo può essere sia come lavoratore dipendente sia come lavoratore autonomo.
I corsi partiranno a metà luglio presso la sede di Cisita.

Per info: Barbara Bonati – Elena Ceretti , Cisita Formazione Superiore: Tel: 0187-578431 E-mail barbarabonati@cisita.it

Il progetto attuato da Scuola nazionale trasporti e logistica, denominato "Porti e occupazione blu", è una proposta formativa specificamente dedicata allo sviluppo di competenze e professionalità nel comparto Porti e Logistica. La proposta è articolata in 3 percorsi di qualifica professionale di diverso livello, basata sulle concrete esigenze di inserimento manifestate dalle Imprese di riferimento, con le quali la Scuola intrattiene un confronto costante. E’ previsto il coinvolgimento di 46 allievi totali, dei quali è previsto che almeno 31 trovino occupazione al termine del progetto. Il progetto vede la partecipazione di realtà tra le più rappresentative del comparto, che ad esso aderiscono con varie forme di sostegno. In particolare: Cieli – Centro Italiano di Eccellenza per la Logistica Integrata dell’Università degli Studi di Genova aderisce attraverso una partnership organizzativa nell’ambito del percorso post-laurea; le Parti Sociali hanno accordato il proprio sostegno attraverso un protocollo di intesa siglato a livello territoriale tra Confindustria La Spezia e organizzazioni sindacali; enti e istituzioni del territorio contribuiranno agli obiettivi in base agli ambiti di propria competenza: Agenzia delle Dogane della Spezia; Aspedo – Associazione Spezzina Doganalisti, Assiterminal, Associazione Spedizionieri del Porto della Spezia, Assologistica, Assoporti, Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale, Comune della Spezia, Comune di Santo Stefano Magra, Confindustria Liguria, Ente Bilaterale Nazionale Porti; oltre trenta imprese, sia terminalisti nazionali sia realtà territoriali comprese nella filiera ‘blu’, hanno dato il proprio sostegno e accordato la propria disponibilità ad essere coinvolte, in particolare tramite l’ospitalità di allievi per periodi di stage; sono previsti inoltre partenariati internazionali con scuole di alta formazione di Barcellona, Anversa, Malta.
Tutti i percorsi hanno una durata di 800 ore complessive, 560 d’aula e visite guidate + 240 ore di stage presso Imprese del settore.
E’ attualmente aperto il bando di selezione per il corso post-diploma Addetto ufficio merci (scadenza per la presentazione delle domande ore 12.00 del 21 giugno 2017). Il corso ha lo scopo di formare una figura professionale di tipo tecnico, in grado di rispondere alle esigenze di semplificazione e innovazione delle Imprese del settore logistica e spedizioni doganali. Nel mese di ottobre è previsto l’avvio del corso post-laurea "Logistic Manager in ambito portuale". Si tratta di una proposta formativa di alto livello, volta a creare una figura manageriale in grado di gestire situazioni complesse relative alle diverse fasi del trasporto, con un focus specifico sulla portualità, anche in un’ottica di tipo internazionale. Nel mese di gennaio 2018, infine, è previsto l’avvio del corso post-qualifica triennale "Operatore Polivalente Terminal", con l’obiettivo di creare una figura professionale multifunzionale di tipo operativo, in grado di svolgere mansioni tipiche su banchina/piazzale/magazzino, anche attraverso l’utilizzo di attrezzature da lavoro specifiche e l’acquisizione di relative abilitazioni per la loro movimentazione.

Per info: Ilaria Malagutti, Scuola Nazionale Trasporti e Logistica
Tel: 0187-779162 E-mail snt@scuolatrasporti.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure