Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 14 Dicembre - ore 21.35

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Blocco camion, Cisl e Uil: "Iniziativa che danneggia porto e territorio"

I due sindacati contro Cna e Confartigianato: "Non hanno voluto sperimentare l'area di stoccaggio temporanea".

Blocco camion, Cisl e Uil: "Iniziativa che danneggia porto e territorio"

La Spezia - “La situazione è critica: se i traffici containers continuano a crescere senza che ci sia il minimo ripensamento sul modello organizzativo sin qui attuato, imploderà di fatto l'organizzazione logistica con durissime ricadute negative per la città e il territorio circostante.– spiegano CNA Fita e Confartigianato Trasporti -. Temiamo che non ci sia ancora sufficiente consapevolezza della situazione che si sta prospettando e che non saranno le sole opere infrastrutturali previste a fare la differenza". Queste le ragioni che nei giorni scorsi hanno spinto Cna Fita e Confartigianato trasporti a proclamare il fermo dell'autotrasporto da per il porto della Spezia dal 15 al 19 dicembre prossimi (vedi QUI).
Una scelta che oggi incontra l'aperta critica delle sigle sindacali Fit Cisl e Uiltrasporti Uil che, come spiegano i rispettivi segretari territoriali Marco Moretti e Marco Furletti, ritendono l'iniziativa di Cna e Confartigianato "controproducente non solo per il comparto portuale ma per tutta l'economia del nostro territorio. Considerando che siamo in periodo pre-natalizio, periodo durante il quale i volumi delle merci hanno un incremento, questo blocco avrebbe un impatto anche sui consumi determinando di conseguenza una contrazione del Pil locale".

"Pur comprendendo nel merito le problematiche poste dalla Associazioni datoriali, che determinano anche ricadute negative sugli autisti - proseguono Moretti e Furletti -, Fit Cisl e Uiltrasporti ritengono che la proposta avanzata da parte dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale di realizzare una temporanea area di stoccaggio per contenitori pieni nella zona del Truck Village possa rappresentare una soluzione che sicuramente ridurrà il problema delle code di accesso al porto. Cna e Confartigianato, anzichè sperimentare la soluzione proposta, hanno preferito proclamare il blocco delle attività, dimenticandosi che nei primi nove mesi del 2017 i traffici di La Spezia Container Terminal hanno avuto un incremento del 25per cento rispetto al solito periodo del 2016 e questo è sicuramente stato l'elemento essenziale che ha contribuito all'aumento del numero dei Tir che accedono al nostro porto".

Fit Cisl e Ultrasporti in occasione dei vari confronti che si sono tenuti presso la sede dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale sulle problematiche dell'accesso al varco degli Stagnoni, prosegue la nota, "hanno apprezzato lo spirito costruttivo con cui si sono sempre posti la presidente Roncallo ed il Dott. Cupolo Ad di Contship Italia, disponibili anche a sostenere dei costi aggiuntivi, pur di trovare una soluzione temporanea al problema. Siamo del tutto consapevoli che il fenomeno sia anche dovuto alla mancanza di adeguati spazi di banchina in rapporto ai volumi movimentati e di conseguenza la risoluzione definitiva del problema code si avrà nel momento in cui verranno realizzate gli ampliamenti delle banchine previsti dal Piano Regolatore Portuale. Conseguentemente, il nostro porto non ha bisogno di iniziative che ne danneggiano la produttività ma necessita di sinergia tra tutti i soggetti coinvolti al fine di individuare gli strumenti più idonei a sostenerne lo sviluppo".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








VIDEOGALLERY



Quanto spenderete per i regali di Natale?


































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News