Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 00.20

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Bellegoni (Pci): "Vicini agli autotrasportatori, Ue normalizza dumping sociale"

Bellegoni (Pci): `Vicini agli autotrasportatori, Ue normalizza dumping sociale`

La Spezia - Giornata di protesta in varie regioni italiane tra cui la Liguria, dove sono previsti presidi ai varchi portuali di Genova e la Spezia, è annunciato uno sciopero dei lavoratori dell'autotrasporto indetto dalle tre sigle sindacali Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti in merito all'ennesimo attacco contro migliaia di lavoratori europei del comparto trasporti. L'intenzione è quella di contrastare le misure della Commissione Europea per il trasporto che intende escludere gli autotrasportatori dall’applicazione della Direttiva sui distacchi e modificare la regolazione dei tempi di guida e di riposo per i camionisti riducendo le ore di riposo settimanale da 45 a 24 estendendo così il periodo di guida con conseguente impatto sulle normative nazionali, sull'organizzazione del lavoro, sulla sicurezza e sulle condizioni di lavoro destinate a peggiorare e a diventare sempre più usuranti, soggette ad aumento di stress e pressione e di facile incoraggiamento all'utilizzo di forza lavoro a basso reddito. "E’ necessario continuare a tenere alta l’attenzione su questi temi - spiega Matteo Bellegoni, segretario regionale del Pci -, perché le scelte della Commissione Europea sembrano avviarsi verso una normalizzazione del dumping sociale invece di andare a contrastare il lavoro nero e la concorrenza sleale. Tutto ciò ovviamente a discapito dei lavoratori. Il Partito Comunista Italiano si oppone a certe logiche di sfruttamento, esprime vicinanza e solidarietà ai lavoratori in sciopero, è e sarà al loro fianco qualsiasi azione di protesta. L'unità delle lotte e di tutti i lavoratori del settore, sono e saranno decisive per sconfiggere la volontà di costruire politiche create ancora una volta ad arte in favore di aziende e poteri forti, in uno dei tanti comparti in cui le condizioni di lavoro sono sempre più estreme ed i lavoratori sono sottoposti a sempre più ricatti".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure