Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 19 Marzo - ore 18.46

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Bando efficientamento energetico per le imprese, lo sportello Credito Cna è a disposizione

Bando efficientamento energetico per le imprese, lo sportello Credito Cna è a disposizione

La Spezia - Nuove e ottime possibilità si concretizzano per le micro, piccole e medie imprese liguri che potranno richiedere un contributo a FONDO PERDUTO per la riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas delle imprese, compresa l'installazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili per l'autoconsumo.

Le domande dovranno pervenire sulla piattaforma online dedicata dal 1° all’11 marzo 2019. Le spese ammissibili possono far data dal 19 luglio 2018 e l’investimento minimo richiedibile è di 25.000,00 euro da realizzare in 12 mesi. Il contributo a fondo perduto può raggiungere fino ad un massimo del 40% e un finanziamento agevolato (40% delle spese ammissibili) al tasso dello 0.5% annuo comprensivo dello 0.5 annuo dell’importo del finanziamento per l’abbattimento del costo della garanzia

Il contributo può essere richiesto per investimenti riferiti alle loro sedi operative diretti alla:

a) alla riduzione dei costi legati ai consumi energetici dei processi produttivi aziendali;

b) alla riqualificazione energetica degli impianti e delle strutture produttive;

c) alla progressiva sostituzione degli impianti e dei macchinari con macchinari e impianti nuovi ed energeticamente più efficienti;

d) alla installazione di impianti ad energia rinnovabile (es. fotovoltaico, solare termico, biomasse) per i fabbisogni energetici (autoconsumo) dei processi produttivi e dei fabbisogni energetici in genere;

Le spese ammissibili possono essere dirette a:

a) acquisto di attrezzature, impianti e macchinari e relativa messa in opera;

b) acquisto di software dedicato alla gestione, controllo e programmazione del processo produttivo;

c) spese edili strettamente necessarie e connesse alla realizzazione degli interventi;

d) spese tecniche per progettazione, direzione lavori, collaudo, sicurezza cantieri attestato di prestazione energetica (intesi come costi delle prestazioni professionali) in misura non superiore al 10% delle spese ammissibili relative alle lettere precedenti.

Per informazioni e chiarimenti rivolgersi allo Sportello Credito della Cna della Spezia:

Giacomo Fiore 0187-598073 fiore.sp@cna.it oppure Stefania Costa 0187-598072 costa.sp@cna.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News