Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 18 Luglio - ore 22.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Avanti con i lavori alla Marina del Levante

L'ordinanza del Consiglio di Stato non blocca il progetto di Pagliari, ma c'è incertezza per quel che riguarda lo sgombero totale della Marina del Canaletto. La sentenza di merito farà chiarezza, in un modo o nell'altro.

Avanti con i lavori alla Marina del Levante

La Spezia - Non si fermano i lavori per la realizzazione della nuova Marina del Levante, nel tratto di costa di fronte al quartiere di Pagliari. L'ordinanza emessa giovedì 18 gennaio dal Consiglio di Stato riguarda infatti solamente due casi specifici e non implica immediate conseguenze nella concretizzazione del progetto, quanto meno per quel che riguarda le opere a terra. Lo hanno constatato nelle ultime ore i legali dell'Autorità di sistema portuale, che hanno anche comunicato ai giudici d'appello la volontà di celebrare quanto prima il rito di merito, per poter definire attraverso il dispositivo di sentenza le mosse da mettere in atto per sbloccare la situazione relativa alla Marina del Canaletto.

La sospensione delle due ingiunzioni di sgombero a carico della Asd Pesca sport La Palma e della Società Scafi di Mauro Cerretti incidono infatti su un altro aspetto del completamento del Piano regolatore portale vigente, quello del riempimento della banchina per l'ampliamento dei piazzali a disposizione del terminal Lsct.

L'ordinanza di sospensiva dell'altro giorno, non fornisce sufficienti elementi per interpretare il possibile scenario futuro, e solamente dopo il pronunciamento definitivo del Consiglio di Stato - sia che sia a favore o sia che sia contro lo sgombero - in Via del Molo si inizierà a pensare alle contromisure. Dettagli, questi, che potrebbero essere contenuti nella sentenza stessa, sotto forma di prescrizioni. Non sono rari, però, i casi in cui a seguito di una sospensiva i giudici si esprimano in modo completamente opposto. Dopo dieci anni di vertenze legali l'incertezza resta massima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Come ogni estate, non c'è un giorno senza sagre. Che ne pensate?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News