Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 18 Luglio - ore 22.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Artigiani e dichiarazione dei redditi, entro il 29 gennaio va presentata quella “tardiva”

Artigiani e dichiarazione dei redditi, entro il 29 gennaio va presentata quella “tardiva”

La Spezia - L'Area Fiscale di Confartigianato ricorda che i contribuenti inadempienti potranno rimediare all’omissione presentando una dichiarazione “tardiva” entro il 29 gennaio 2018 pagando la sanzione prevista per l’omissione della dichiarazione in assenza di debito d’imposta pari a 250 euro. I contribuenti “tardivi” potranno avvalersi dell’istituto del ravvedimento operoso, previsto dall’art. 13 del D. Lgs. 472/97, al fine di beneficiare della riduzione a 1/10 della sanzione comminata. Pertanto, la tardività della presentazione potrà essere sanata con il versamento della sanzione ridotta a 1/10 (€ 25,00) per ogni modello dichiarativo. La dichiarazione tardiva è una dichiarazione validamente presentata, pertanto alla stessa si applicano le sanzioni per omesso versamento delle imposte, pari al 30% del tributo omesso, ravvedibile con riduzione da 1/8 a 1/6, a seconda del momento in cui si effettua il pagamento. Va ricordato altresì che la presentazione della dichiarazione Redditi o Irap 2017 nel mese di gennaio 2018 determina lo slittamento di un anno dei termini di accertamento, secondo quanto disposto dall’art. 43 del DPR 600/73 il quale, al co. 1, prevede che “Gli avvisi di accertamento devono essere notificati, a pena di decadenza, entro il 31 dicembre del quinto anno successivo a quello in cui è stata presentata la dichiarazione”. Per effetto di tale disposizione, il termine di decadenza per l’azione accertativa relativa all’anno d’imposta 2016 scadrà il 31/12/2023 anziché il 31/12/2022. Nel caso in cui il contribuente non abbia presentato la dichiarazione nel termine ordinario (31 ottobre 2017) e nemmeno entro i 90 giorni successivi (29 gennaio 2018), la dichiarazione si considera omessa.

Per ulteriori approfondimenti è possibile contattare l'Area Fiscale di Confartigianato, tel. 0187.286630-11.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Come ogni estate, non c'è un giorno senza sagre. Che ne pensate?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News