Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 10 Dicembre - ore 09.15

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Apls, il ministero chiede che si facciano due gare

In una nota del direttore generale per i porti e il trasporto marittimo ritiene più corretto distinguere la cessione delle quote della società dalla gestione della stazione marittima.

Apls, il ministero chiede che si facciano due gare
La Spezia - Battuta d'arresto per il percorso di privatizzazione dell'azienda Apls investimenti previsto dal presidente dell'Autorità portuale, Lorenzo Forcieri, che ne aveva calendarizzato il prossimo step nel Comitato portuale convocato per martedì 25 ottobre.

Oggi, con una nota, Enrico Maria Pujia, direttore generale del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per i porti e il trasporto marittimo, prendendo le mosse dalla "necessità di non porre in essere atti che possano impegnare le scelte future delle costituende Autorità di sistema portuale" prevista nelle fasi di transizione della riforma, ha manifestato infatti "perplessità, già espresse per vie brevi, circa la decisione di assegnare la gestione dei servizi di stazione marittima a chi acquisterà le quote della società Apls investimenti, ritenendo più corretto distinguere le due gare al fine di selezionare, da un lato, i futuri acquirenti delle quote in dismissione della società interamente partecipata dall'Autorità portuale e, dall'altra, individuare con apposita gara, il futuro gestore del servizio di stazione marittima e assistenza a imbarco e sbarco passeggeri del traffico crocieristico".

Non più una gara unica per la cessione dell'intero pacchetto della società e della gestione della stazione marittima, ma due bandi distinti, dunque. Una posizione, quella del ministero, che coincide con quanto era stato fermamente sostenuto dall'ex presidente di Confindustria, Giorgio Bucchioni, nel corso della seduta del Comitato portuale del 6 ottobre scorso, e che è in linea con le perplessità espresse dal sindaco della Spezia, Massimo Federici, nelle settimane precedenti.
Ora che tutti, nell'ambiente, danno per scontato il nome del prossimo presidente dell'Autorità portuale, la dirigente della Regione Liguria Carla Roncallo, resta da capire se ci saranno nuove puntate sulla privatizzazione di Apls investimenti e sulla gestione della stazione marittima con Forcieri ancora in carica, oppure se si attenderà che i nuovi organismi montino in sella.
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure