Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 21.21

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Al Mirabello nuove strategie per fare turismo, largo ai giovani

Dennis e Marco sono due giovani imprenditori che hanno costruito due nuovi servizi ad hoc per scoprire le bellezze del territorio.

Al Mirabello nuove strategie per fare turismo, largo ai giovani

La Spezia - Risvegliarsi da un torpore durato decenni non è facile. Che siano finiti i tempi del mantenimento della città grazie ai turni dell'arsenale e dei militari non è una novità. Archiviate dunque queste fonti di sostentamento la Spezia ha cercato di cambiare mercato e timidamente sta cercando di diventare un polo turistico interessante a tutti gli effetti.
Se anche questo punto non è una novità e rimangono ancora incertezze sull'accoglienza sono le idee e gli imprenditori che si rimboccano le maniche cercando di far cambiare il passo. Le Cinque Terre, Porto Venere, Lerici sembrano risplendere di luce propria e la Spezia per questo deve "imparare a difendersi bene". La provincia spezzina non è poi così piccola e di tesori da scoprire ce ne sono anche tanti. Tutta Spezia è un gioiello, basti pensare agli adorabili versi che gli dedicò Giovando definendola "Splendida perla sul mar".

Da Deiva a Ortonovo Spezia esiste e va scoperta, in lungo e in largo. Ed è proprio da questo spunto che alcuni imprenditori hanno deciso di investire sul porticciolo Mirabello che da qualche tempo sta diventando, e si rafforzerà, punto di riferimento sia per i diportisti che per gli spezzini.
Sono due al momento le idee che spiccano al Mirabello in un'ottica differente di turismo. Si parla di nautica e servizi, ma con qualcosa in più. La prima idea da snocciolare è quella della Global navis un'azienda che da un paio d'anni ha cominciato a radicarsi sul territorio .
L'azienda offre la possibilità di girare in lungo e in largo il golfo tramite i gommoni che possono essere condotti anche senza patente.
La spesa per una giornata in alta stagione di circa 130 euro al giorno, 150 in altissima stagione e 90 in mezza stagione. Ma le idee non finiscono qui.
"Abbiamo molti progetti in cantiere - spiega Dennis Sartiano uno dei soci di Global navis - e vogliamo partire anche con un servizio di bnb in barca con un cabinato, sul quale stiamo lavorando, che sarà dotato di skipper. Cerchiamo di promuovere tutto il territorio spezzino e abbiamo a che una serie di pacchetti completi, disponibili anche su Groupon.it, perchè è quello il settore sul quale vogliamo investire di più. Tra le idee che più ci piacerebbe realizzare entro il 2018 anche il noleggio a lungo termine ad un prezzo accessibile".
Come clientela, i primi anni Global Navis ha avuto soprattutto gli spezzini e negli ultimi tempi c'è stata una maggiore apertura da parte di francesi e inglesi.

Quest'azienda non è l'unica realtà presente al Mirabello. Un altro giovane ha deciso di investire sulla nautica a pochi passi dal centro storico. Si chiama Marco Maldini è spezzino e ha recuperato una scialuppa di salvataggio dell'Andrea Costa e la sua azienda si chiama "5 terre boat trip". E' nata da poco ma, grazie alla particolarità dell'imbarcazione, ha già colto i favori dei turisti e non solo. Gli itinerari sono dedicati alle Cinque Terre e alla costa che conduce a Porto Venere senza trascurare le borgate che si incontrano nella navigazione.
Gli spezzini dunque si reinventano per entrare a far parte in maniera diversa e innovativa nel mondo del turismo. L'auspicio è che il mugugno, degli altri, non prenda il sopravvento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure