Città della Spezia Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 19 Febbraio - ore 20.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Aiac esulta: "Una grande crescita in soli undici mesi"

Il 2017 si sta avviando alla conclusione e, tra le varie novità, ha visto la nascita di un grande progetto associativo che è A.I.A.C. La Spezia.

Aiac esulta: "Una grande crescita in soli undici mesi"

La Spezia - L’Associazione Italiana Amministratori di Condomini, con sede nazionale a Brescia, si fa grande. E' di febbraio l’apertura di una nuova sede provinciale nel territorio spezzino a Sarzana e fin da subito, si è fatta conoscere per le proprie attività di supporto agli amministratori professionisti ed a quello che può ritenersi l’elemento di eccellenza: l’attività formativa. La formazione è infatti, tra le altre cose, la vera e propria novità normativa introdotta dalla L.220/2012 (Riforma del Condominio). "E' qui che si fa la vera e propria differenza ed A.I.A.C. in questo è ai vertici - spiega con orgoglio Domenico Perotti, presidente provinciale A.I.A.C. - segnando la vera e propria linea di demarcazione con il passato". Ai corsi di formazione iniziale e di aggiornamento continuo realizzati, in tutte le sedi provinciali, su programmi altamente qualificanti e attraverso docenti di indiscusse competenze, si affiancano quelli realizzati presso Università di prestigio, valore e livello formativo elevatissimo, come il Politecnico di Milano.

In poco più di un mese di attività, nella sede provinciale, è iniziato il primo corso base per amministratori di condominio che ha immesso, sul mercato locale, sette nuovi professionisti. "Non ci si è fermarti - continua Perotti - al primo traguardo e, con lo sguardo sempre rivolto al futuro, si è iniziato a pensare al corso di aggiornamento annuale obbligatorio e ad una seconda sessione del corso base". A.I.A.C. ha continuato a crescere e dal mese di agosto la sede si è trasferita alla Spezia in Galleria Adamello n.4 dove, con la sua nuova sala, nel mese di settembre è partito il corso di aggiornamento e nel, successivo, mese di ottobre il secondo corso base del 2017. In sintesi in soli dieci mesi di attività A.I.A.C. La Spezia, che nell’autunno 2016 era solo un progetto in fase embrionale, ha avuto un vero e indiscusso successo. Con due corsi base e uno di aggiornamento, è riuscita in quello che sul nostro territorio sembrava fino a ieri impossibile. Questo enorme successo si può sicuramente ricondurre alla grande presenza della sede nazionale, che ha sempre creduto nelle potenzialità di questo progetto e che in ogni sua fase è sempre stata presente, ma anche alla grande voglia di riscatto di un intero territorio, dove è emersa fortemente, da una parte, la volontà di crearsi una nuova prospettiva di lavoro e, dall’altra, l’esigenza sempre più indispensabile di formazione.

Il 2018 è alle porte ed A.I.A.C. non si lascia trovare impreparata. Oltre alla realizzazione di nuovi programmi formativi della sede provinciale spezzina, tutta l’associazione è impegnata nell’organizzazione di quello che è il più grande evento di sempre. Il 27 gennaio 2018, a Brescia, si svolgerà il MEET-ing nazionale. Un evento fuori dagli schemi tradizionali, nel quale i veri e propri protagonisti saranno gli associati, da quelli che ogni giorno affrontano la professione a quelli che la stanno intraprendendo. Una vera e propria “rivoluzione” dal punto di vista dell’organizzazione e degli argomenti trattati. Sarà un incontro di talenti, ricco di novità e “sorprese”, al quale si può partecipare prenotandosi on-line direttamente dal sito internet nazionale www.aiacondomini.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?
































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News