Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 18 Agosto - ore 21.04

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Siamo una piccola banca, ma con grandi valori"

La Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana sbarca alla Spezia con una filiale in Piazzale Kennedy. Menchelli: "Ci stanno a cuore motivazioni etiche. Abbiamo grande voglia di futuro". Federici: "La Spezia città attrattiva, aperta ai territori vicini".

`Siamo una piccola banca, ma con grandi valori`

La Spezia - Con la benedizione di Don Nuti, è stata inaugurata questa mattina la prima filiale spezzina della BVLG, Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana negli ex locali della Banca Toscana di piazzale Kennedy. A Giuseppe Menchelli, vicepresidente vicario, il discorso di apertura: "In un periodo di chiusure di filiali, questa apertura e le altre ormai prossime come quella prevista a Viareggio entro fine 2017, il nostro è un segnale di salute. Lo diciamo negli spot pubblicitari che questa banca è differente, credo che l'apertura qui alla Spezia sia significativa. Siamo una piccola banca con valori profondi nel localismo, basata su motivazioni etiche e cristiane, perché nel nostro sistema non conta produrre utile da spartirsi fra i soci, ma investire la raccolta sul territorio. E' questo il valore aggiunto della nostra banca".

Nicola Bernardini sarà il direttore della filiale spezzina: "L'elemento di forza e' stare vicino al cliente. Non c'è un bancone all'ingresso perché vogliamo privilegiare il contatto con il cliente. E' una banca che guarda alle piccole e medie imprese. Il lavoro fatto da' valore importante".
Presenti anche Paolo Pelliccioni, direttore generale della Banca e Enzo Stamati Presidente della BVLG il quale ha sottolineato ai numerosi presenti "l'importanza della banca che ha sempre creduto nel territorio e si è sempre contraddistinta nel destinare risorse importanti nelle inziative giovanili, le attività sociali, culturali e di sport"
La chiusura spetta a Massimo Federici, sindaco della Spezia: "Questo ingresso ha un grande valore per molteplici motivi. Per la tipologia della banca, che nasce nei territori, guarda al mondo della piccola impresa, dell'artigianato nell'ottica di una condivisione geografica di area vasta, su cui abbiamo puntato tanto, che arriva fino alla Versilia. In un periodo di grave crisi, gli spezzini hanno saputo capire e gradualmente cambiare. Oggi vivono in una città attrattiva, un vero capoluogo, che può avere rapporti veri, reali con le province vicine. E' un bel segno di incoraggiamento".

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure