Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 15 Ottobre - ore 11.06

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Scuole e case insicure? Non possiamo accorgercene a terremoto avvenuto"

L'intervento di Franco Bravo al congresso del Sunia che l'ha visto confermato alla guida provinciale del sindacato degli inquilini. Suo vice, l'ex numero due di Palazzo civico Cristiano Ruggia.

"Rischio in via bologna"
"Scuole e case insicure? Non possiamo accorgercene a terremoto avvenuto"

La Spezia - Franco Bravo è stato confermato segretario generale del Sunia della Spezia, il sindacato degli inquilini. L'undicesimo congresso dell'organizzazione spezzina si è tenuto all'Nh Hotel dopo otto assemblee alle quali hanno partecipato 370 iscritti, pari al 15,72% degli aventi diritto, e sono stati eletti 47 delegati in rappresentanza dei 2353 iscritti. Sia nel corso delle assemblee, sia durante il congresso, gli argomenti maggiormente trattati sono stati la casa, la cura del territorio e le politiche di sviluppo del territorio, condividendo gli obiettivi contenuti nel documento congressuale nazionale della Cgil 'Il lavoro è'.

Nel corso del suo intervento conclusivo il confermato Bravo, partendo dall’esperienza tragica del Ponte Morandi di Genova, ha sottolineato che “non possiamo accorgerci che scuole, case, ponti siano stati costruiti senza alcuna misura antisismica solo dopo che la terra ha tremato, non possiamo accorgerci come è accaduto a Borghetto nel 2011 ove morirono due inquilini che gli alvei dei torrenti così come i ponti e le case vanno manutenuti dopo le inondazioni o i crolli. E nel nostro territorio, per fortuna, grazie ad una indagine disposta dall’Ing. Pollina di Arte, intervenuta dopo segnalazioni dei nostri iscritti è stato evacuato un fabbricato a rischio crollo in Via Bologna alla Spezia. Fabbricato che è stato recintato ma che per sicurezza forse dovrebbe essere abbattuto".

"Partendo anche da queste esperienze - ha sottolineato Bravo - emerge quanto sia attuale la scelta della Cgil di indicare nel proprio documento congressuale la necessità di individuare come uno dei pilastri di un nuovo modello di sviluppo la cura del territorio, la sostenibilità ambientale, la rigenerazione urbana quale volano di una serie di investimenti pubblici che in sinergia con quelli privati possa determinare la creazione di migliaia posti di lavoro".

Il dibattito, aperto dall'avvocato Ettore Furia, ha visto intervenire il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini, il sindaco di Arcola Emiliana Orlandi, le onorevoli Manuela Gagliardi e Raffaella Paita, la segretaria generale della Camera del Lavoro della Spezia Lara Ghiglione, Cristiano Ruggia, Franco Vesigna, Luigi Pellegrino. Quindi il direttivo ha eletto Bravo segretario generale provinciale, l'ex vice sindaco Ruggia vicesegretario. Antonella Portonato sarà componente della segreteria Provinciale. A far parte del direttivo sono stati inoltre eletti Cappuzzi Umberto, D’imporzano Chiara, Durizotti Elisa, Furia Ettore, Guazzetti Alessandra, Maranca Omero e Pellegrino Luigi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News