Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 27 Settembre - ore 19.25

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Riapertura Fincantieri? Equilibrio fra lavoro e sicurezza"

Sulla possibile ripartenza nella giornata di martedì prossimo il sindaco a Cds: "Se l'azienda dimostrerà responsabilità sociale bene, altrimenti dovremo studiare dei provvedimenti".

"auspico accordo sindacale"

La Spezia - Nella settantina di minuti di intervista con il sindaco Pierluigi Peracchini su Città della Spezia, il ponte di Albiano, l'emergenza sanitaria ma anche quella economica. E la necessità di trovare delle contromisure per riaprire gli stabilimenti con le dovute misure di distanziamento, di sicurezza per i lavoratori. Lo hanno scritto e detto i sindacati che hanno minacciato e poi organizzato scioperi fino al raggiungimento dell'obiettivo, specialmente per le grandi aziende che patiscono più di altre il problema. E' il caso di Fincantieri e a proposito dello stabilimento del Muggiano si vocifera la riapertura nella giornata di martedì prossimo, con la preoccupazione delle famiglie dei lavoratori, condivise anche dal primo cittadino: "Sia io che il Prefetto auspichiamo un accordo sindacale che preveda le migliori condizioni possibili per evitare di dover intervenire in un secondo momento”. Nel corso della diretta Facebook Peracchini ha ricordato: “Attualmente il codice Ateco consente l'attività lavorativa anche perché le aziende della Difesa sono state considerate indispensabili dal Governo ma esistono preoccupazioni e problematiche legate alla tutela della salute dei lavoratori. Il Prefetto ed io ne parliamo continuamente - ha proseguito - perché bisogna trovare un equilibrio fra chi vive l'azienda dal punto di vista lavorativo, e deve farlo in condizioni di sicurezza, e chi invece deve onorare i contratti. Chiaramente se l'azienda dimostrerà responsabilità sociale bene, altrimenti dovremo studiare dei provvedimenti anche se purtroppo il Governo ha tolto ai sindaci il potere di fare ordinanze in materia. Questo rappresenta un vulnus di democrazia che nessuno di noi apprezza visto che ogni giorno dobbiamo confrontarci con i cittadini. Spero che ognuno faccia la sua parte - ha concluso Peracchini - creando le condizioni migliori per il bene di tutti, bisogna assolutamente trovare una soluzione”.

COVID-19, I NUMERI SPEZZINI E LIGURI, 8 APRILE 2020

CROLLA IL PONTE DI ALBIANO, COMMISSIONE DI INDAGINE

MULTE E DENUNCE. E A PASQUA SARA' GIRO DI VITE

MASCHERINE PER TUTTI I LIGURI, ARRIVANO PER POSTA

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






FOTOGALLERY




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News