Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 24 Settembre - ore 21.45

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Peracchini non ha fatto nulla per sostenere le scuole paritarie"

"Peracchini non ha fatto nulla per sostenere le scuole paritarie"

La Spezia - "La Federazione Italiana Scuola Materne Della Spezia, che coordina tutte le scuole paritarie di ispirazione cattolica della provincia, concorda pienamente con quanto ha sostenuto in una recente intervista il consigliere comunale Oscar Teja, della lista “Toti Forza Italia”. Teja ha ribadito l’importanza delle scuole paritarie nel sistema d’istruzione italiano e ha fatto notare come siano insufficienti le misure prese dal governo in occasione della pandemia da Covid-19. Il presidente della Fism spezzina, prof. Pierluigi Castagneto, tuttavia fa notare che l'attuale amministrazione guidata da Pierluigi Peracchini, di cui Teja fa parte, non ha fatto nulla sinora per sostenete le scuole non statali. Circa due anni fa, ben prima della pandemia, era stato avviato un confronto per stipulare una convenzione con il comune della Spezia, con lo scopo di integrare le scuole paritarie nel sistema educativo della città capoluogo. Dopo numerosi contatti e incontri non si è ancora arrivati a nessun fatto concreto, nonostante la pandemia metta a rischio la sopravvivenza della stesse scuole paritarie. Inoltre il consiglio comunale, già un anno fa aveva approvato una mozione, promossa da “Spezia popolare” per impegnare la giunta Peracchini a sottoscrivere la convenzione, appoggiata anche dal consigliere Teja.
Si auspica dunque che il Comune della Spezia giunga in breve tempo ad atti concreti per sostenete la scuola paritaria a gestione privata, visto che molte scuole, come ha fatto notare Teja, sono in difficoltà economica, reggendosi esclusivamente sulle rette delle famiglie e su un piccolo contributo statale. Il presidente Castagneto spera che dopo tante parole il comune spezzino, unico in provincia a non sostenere le paritarie là dove presenti, si decida a favorire un reale sistema scolastico integrato, ispirato ai principi della sussidiarietà. La Fism è sempre pronta".

FISM LA SPEZIA

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






FOTOGALLERY




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News