Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 16 Agosto - ore 12.19

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Oggi terzo valico, domani Pontremolese: no a blocco infrastrutture"

Gli operatori portuali spezzini intervengono nel dibattito post-voto. Laghezza: "La competitività è strettamente connessa con la realizzazione di opere innovative".

il richiamo contro la posizione del M5S
"Oggi terzo valico, domani Pontremolese: no a blocco infrastrutture"

La Spezia - "Confermando e ribadendo la ferma volontà della Community portuale della Spezia di mantenersi neutra rispetto a qualsiasi opzione politica, non è possibile tuttavia non manifestare preoccupazione circa la dichiarata volontà di alcune formazioni politiche di bloccare lo sviluppo infrastrutturale del Paese. In particolare le dichiarazioni di esponenti del Movimento 5 stelle circa la necessità di bloccare finanziamenti e lavori del Terzo valico, non possono non far scattare un segnale di allarme presso il mondo delle imprese portuali che vedono proprio nella realizzazione delle infrastrutture
ferroviarie, in primis il Terzo Valico, ma a seguire anche la Pontremolese, opere di fondamentale importanza strategica per la crescita dei traffici nei porti e segnatamente in quello della Spezia, nonché per lo sviluppo economico dei territori con importanti ricadute occupazionali. “Le ricette di decrescita – afferma Alessandro Laghezza a nome della Community portuale spezzina – che prevedono il blocco delle infrastrutture, per altro con spreco di quanto già investito
da molti anni a questa parte, non possono non generare allarme in seno al pianeta delle imprese che conoscono, anche per la conoscenza che hanno degli altri mercati e degli altri sistemi economici, quanto la competitività del paese e di singoli territori, nonché di tutta l’economia legata al mare, sia legata alla realizzazione di una efficiente rete di infrastrutture”. “In questo caso, per quanto sarà in nostro potere – conclude il presidente degli spedizionieri spezzini - opporremo un fermo no rispetto alle fughe in avanti riguardanti la cancellazione di opere infrastrutturali determinanti per il futuro dell’Italia e tenteremo di far capire a tutti la loro importanza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News