Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 24 Agosto - ore 10.33

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Nessun aumento di tasse e più attenzione alle fasce meno abbienti"

L'assessore al Bilancio, Cristiano Ruggia, illustra le novità contenute nel documento che sarà discusso domani sera dal consiglio comunale: restano invaraite l'aliquota e l'esenzione Irpef, introdotta la norma "antispreco".

`Nessun aumento di tasse e più attenzione alle fasce meno abbienti`

La Spezia - "Un bilancio di sinistra, il cui filo rosso è quello del mancato aumento delle tasse e dei tributi senza però tagliare i servizi, con particolare attenzione ai ceti meno abbienti". Così il vicesindaco e assessore al Bilancio del Comune della Spezia, Cristiano Ruggia, descrive la proposta del bilancio di previsione triennale 2017-2019 che sarà discussa domani sera dal consiglio comunale.
"Abbiamo lasciato invariata l'applicazione dell'addizionale Irpef mantenendo orgogliosamente la soglia dell'esenzione per i redditi al di sotto dei 15mila euro. E inoltre è previsto un fondo Tari per i meno abbienti da 250mila euro, con le aliquote più basse possibili per i canoni concordati e l'esenzione della Tasi per gli alloggi Arte, per un risparmio di risorse che potranno così essere utilizzate per la manutenzione", prosegue Ruggia.
Tra le novità ci sono anche gli sgravi della Tari per il piccolo commercio, la grande distribuzione e le mense aziendali che aderiranno al progetto contro lo spreco alimentare, un provvedimento che dà seguito al documento approvato recentemente dal consiglio comunale.
L'assessore, che ringrazia gli uffici, i colleghi della giunta e la presidente della commissione Tiziana Cattani, sottolinea anche il calo dell'indebitamento che in dieci anni è sceso da oltre 80 a poco meno di 50 milioni di euro.
"Inoltre con la modifica al regolamento sulla Tassa di soggiorno i gestori di b&b e affittacamere diventeranno subagenti contabili. Andiamo in pratica a istituzionalizzare il loro ruolo facendoli diventare a tutti gli effetti facenti parte della nuova visione di città turistica".
Cresce anche la previsione di introito dall'evasione fiscale, che nel 2017 arriva a 7,23 milioni, mentre sono previsti proventi delle sanzioni al Codice della strada per 4,9 milioni di euro.
Ritorna a crescere anche l'entità dei mutui che saranno contratti nel triennio: ne sono previsti per 4 milioni nel 2017, per 6,6 milioni nel 2018 e per 7,9 nel 2019. "Somme - spiega l'assessore - che saranno utilizzate per investimenti, manutenzioni e adeguamento sismico degli edifici pubblici.
Resta invariato, infine, il budget totale a disposizione di Palazzo civico, pari a 232 milioni di euro (vedi l'immagine sottostante per il dettaglio di entrate e uscite).

I punti principali del bilancio

Addizionale comunale all'Irpef
Per l'Imposta sul reddito delle persone fisiche viene confermata per il 2017 l'aliquota allo 0,6% con soglia di esenzione per redditi complessivi fino ad un importo di 15mila euro.

Determinazione aliquote e detrazioni Imu e Tasi 2017
Viene estesa agli alloggi Arte (adibiti ad abitazione principale dell'assegnatario ed aventi le caratteristiche di alloggio sociale) l'esclusione dalla Tasi poiché gli alloggi sociali sono
equiparati ad abitazione principale da DL 102/2013 art 2 c. 4 (come modificato da L 208/2015).
Nel 2016 gli alloggi Arte erano assoggettati a Tasi allo 0,25%.

Modifiche al vigente regolamento Cimp
E' stata introdotta l'esenzione dal Canone per l'installazione di mezzi pubblicitari per la pubblicità effettuata da organizzazioni politiche e sindacali, comitati associazioni, fondazioni ed ogni altro ente che non abbia scopo di lucro. Con questa modifica viene adeguato il vigente regolamento Cimp alle disposizioni già contenute nel regolamento Cosap, nel quale è prevista già l'esenzione per le Onlus. Nel 2016, per tale fattispecie, era prevista una riduzione del Cimp del 50%.

Modifica al Regolamento sull’imposta di soggiorno
Adeguamento regolamentare conseguente alla sentenza n.22 del 22/09/2016 pronunciata dalla Corte dei Conti Sezioni Riunite che chiarisce che i soggetti operanti presso le strutture ricettive incaricati della riscossione e del riversamento dell'imposta di soggiorno assumono la funzione di agenti contabili e sono tenuti conseguentemente alla resa del conto giudiziale della gestione svolta. E' stato individuato in Speziarisorse l'agente contabile principale per la rendicontazione al Comune dei versamenti dell’imposta di soggiorno, mente i singoli gestori delle strutture ricettive assumono la qualifica di sub agenti contabili tenuti alla presentazione del proprio conto giudiziale esclusivamente a Speziarisorse spa.

Imposta unica comunale (Iuc) – modifica al vigente regolamento Tari - tassa sui rifiuti
Viene modificato l'articolo 25-TER con un adeguamento regolamentare che recepisce le disposizioni di cui all'art 17 legge 166/2016 che prevede che il Comune possa applicare un coefficiente di riduzione della Tari proporzionale alla quantità dei beni e dei prodotti ritirati dalla vendita e oggetto di donazione per scopi sociali. In sede sperimentale di prima applicazione si è deciso di circoscrivere il campo dei possibili beneficiari per valutare a consuntivo l'impatto dell'agevolazione (perchè il costo verrà ripartito su tutta l'utenza nel piano finanziario) ed eventualmente ampliarlo. La scelta attuata per il 2017 è la previsione di uno sconto pari a 0,10 euro/kg conferito, con il limite massimo del 5% di abbattimento della Tari.

Viene modificato l'articolo 28: a seguito di problematiche interpretative emerse in sede di applicazione del tributo, con la modifica dell'art 28 viene chiarito che il limite del 12% di riduzione complessiva della Tari spettante nel caso in cui un’utenza abbia diritto a più agevolazioni opera nei soli casi di cumulo delle agevolazioni previste dall’art 23 commi 1 e 2 del Regolamento (agevolazione per il compostaggio e agevolazione per il conferimento presso isole ecologiche). Tale modifica non comporta nessuna variazione per l'utenza in quanto è solo un chiarimento di ciò che già avviene nella pratica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Il dettaglio delle entrate e delle uscite del bilancio di previsione 2017 Archivio CDS


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure